Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Gossip

Il dizionario di Ikea che spiega da dove derivano i nomi dei suoi prodotti

Immagine di copertina

È stato creato per permettere a tutti di capire il significato che sta dietro i nomi impronunciabili

Se i mobili IKEA sono conosciuti ovunque, lo stesso non si può dire dei loro nomi: parole inesplicabili, dal significato misterioso e inaccessibile, per chi non conosce le lingue scandinave, pressoché impossibili da pronunciare e da memorizzare. Proprio la loro incomprensibilità, che rende difficile comunicare ad altre persone di quale prodotto stiamo parlando, ha spinto Lars Petrus a creare l’IKEA Dictionary.

Se ti piace questa notizia, segui TPI pop direttamente su Facebook

Si tratta di un vero e proprio dizionario, in costante aggiornamento, che elenca in ordine alfabetico i nomi di tutti i prodotti IKEA (o perlomeno questo è l’obiettivo), indicandone provenienza, tipologia e significato.

In alcuni casi etimologia e senso rimangono comunque oscuri anche al creatore del Dictionary, ma in generale sembra che ogni nome significhi qualcosa, spesso in modo divertente o ambiguo.

Secondo Petrus è in parte proprio la scelta dei nomi che rende IKEA unica, ma a causa della lingua questi rimangono inaccessibili agli stranieri, ed è un peccato. Da qui nasce il suo progetto.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Ecco alcuni esempi tratti dal Dizionario:

ARRAK: viene dal nome di una bevanda alcolica asiatica, che viene usata per formare il Punsch svedese

BLOMÖRT: letteralmente “erba fiorita”, ma si tratta probabilmente di un deformazione del nome di una pianta tossica

HAMPEN: una parrocchia nel centro della Danimarca, che significa però anche marijuana nello slang

TROLLSTA: “ Troll Town”, piccola cittadina a sud di Stoccolma

BÄSTIS: slang per significa “migliore amico”

LJUDA: sillabare ogni lettera come la si legge

FRÄCK: sfrontato

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Gossip / Massimo Boldi è di nuovo innamorato, lei ha 34 anni di meno: “Mi sfugge, si ritrae”
Gossip / Amedeo Goria e la fidanzata Vera Miales: “Facciamo l’amore 5 volte al giorno”
Gossip / La compagna del virologo Pregliasco: “Totalmente contraria al fatto che vada in tv, gli dico che è un pirla”
Gossip / Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme: il video del bacio
Gossip / Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano dei Maneskin, fa coming out: “Sono bisessuale”
Costume / Kanye West e Irina Shayk stanno insieme: le foto della coppia in vacanza in Provenza
Gossip / “Me sto a sentì male”, la reazione della fidanzata di Damiano per la vittoria all’Eurovision