Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:18
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Gossip

Harry e Meghan vogliono trasferirsi in Africa dopo la nascita del loro primo figlio

Immagine di copertina
Il principe harry e sua moglie Meghan Markle. Credit: Ben STANSALL / AFP

Tutta la Royal Family è in trepidante attesa per la nascita del primo figlio del principe Harry e di Meghan Markle, attesa ormai nei prossimi giorni. Eppure, i due coniugi stanno pensando già al post-parto. Che, stando alle ultime indiscrezioni, potrebbe essere vissuto molto lontano dal Regno Unito.

Secondo quanto riporta il Sunday Times, infatti, Harry e Meghan starebbero pensando di andare a vivere per qualche anno in Africa. Il trasferimento, qualora avvenisse realmente, verrebbe messo in atto solo una volta che il bambino sarà svezzato, forse già dal prossimo anno.

Secondo il giornale inglese, l’ipotesi nasce da David Manning, ex ambasciatore britannico negli Stati Uniti e oggi consigliere speciale del principe sugli affari internazionali.

L’obiettivo di Manning sarebbe quello di far sì che Harry e Meghan, duchi del Sussex, ottengano un ruolo “internazionale”.

Finora, dal castello di Windsor non sono arrivate smentite. I soliti bene informati, anzi, assicurano che il progetto è già molto avviato. A spingere molto sul trasferimento della coppia sarebbe proprio Harry, che ha sempre avuto una passione per il continente africano.

Meghan, a quanto pare, sarebbe ben felice di seguire il marito nella nuova avventura.

Il trasferimento della coppia reale, sul quale una decisione non sarà presa – anticipa il domenicale britannico – prima del 2020, riguarderà quasi certamente un Paese del Commonwealth. Nel continente africano il consorzio conta ben 19 membri, compresi Sudafrica, Nigeria, Uganda e Ghana.

Tuttavia, c’è anche chi vede nel possibile trasferimento in Africa della coppia reale un esilio auto-imposto da Harry e Meghan (o addirittura imposto dalla Regina).

Il motivo? I continui dissapori tra Meghan e Kate, ma anche tra Harry e William. Una tesi su cui i tabloid britannici si stanno sbizzarrendo da tempo.

Basti pensare alle foto arrivate dalla domenica di Pasqua (che coincideva con il compleanno di Elisabetta II) nel castello di Windsor, dove l’unica assente – seppur giustificata dallo stato avanzato di gravidanza – era proprio Meghan.

Royal Family, tutti presenti alla messa pasquale eccetto Meghan
Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Gossip / Massimo Boldi è di nuovo innamorato, lei ha 34 anni di meno: “Mi sfugge, si ritrae”
Gossip / Amedeo Goria e la fidanzata Vera Miales: “Facciamo l’amore 5 volte al giorno”
Gossip / La compagna del virologo Pregliasco: “Totalmente contraria al fatto che vada in tv, gli dico che è un pirla”
Gossip / Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme: il video del bacio
Gossip / Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano dei Maneskin, fa coming out: “Sono bisessuale”
Costume / Kanye West e Irina Shayk stanno insieme: le foto della coppia in vacanza in Provenza
Gossip / “Me sto a sentì male”, la reazione della fidanzata di Damiano per la vittoria all’Eurovision