Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:23
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Gossip

Google Orologio: svegliarsi con la tua musica preferita di Spotify ora è possibile

Immagine di copertina
Google e Spotify insieme per la sveglia. Credit: AFP

Arriva il matrimonio con il colosso dello streaming musicale

Svegliarsi al mattino potrebbe essere meno traumatico, da oggi. Google lancia la possibilità di impostare come sveglia la nostra canzone preferita, tramite la app Orologio.

E Google punta al meglio e, infatti, sta iniziando ad implementare l’integrazione di cui sopra con il colosso della musica streaming Spotify.

Scordatevi quindi il suono assillante e fastidioso della classica sveglia. Da oggi basterà collegare il vostro account Spotify proprio all’app Orologio di Google: vedrete così comparire nel menù della suoneria da selezionare come sveglia, una sezione riservata proprio al servizio streaming di musica più famoso di sempre.

Ovviamente Spotify non farà altro che riproporvi quelli che sono stati gli ultimi brani musicali che avete ascoltato dal vostro account. Il colosso della musica streaming cerca così di facilitarvi la vita, vista la smisurata lista di canzoni presenti sulla piattaforma.

Inoltre, Spotify si premurerà di farvi comparire anche una selezione di brani che si prestano a essere utilizzati come sveglia mattutina. E così verranno fuori brani delle playlist mattutine come Here Comes The Sun dei Beatles e Walking on Sunshine di Katrina e The Waves nel caso in cui tu abbia bisogno di ispirazione.

L’app Orologio di Google viene preinstallata su alcuni dispositivi Android. Se non lo hai già sul telefono, vai su Google Play per scaricarlo.

Nel frattempo, puoi anche impostare allarmi musicali con Alexa e Google Assistant di Amazon.

Ovviamente, la piattaforma di streaming più amata vi permetterà anche di cercare e selezionare altri brani.

Una grande e importante novità che potrebbe davvero cambiare le nostre giornate. A poterne usufruire saranno sia gli account di Spotify Free che quelli Premium.

Probabilmente, però, ci sarà da attendere un po’ prima che la novità raggiunga anche voi. Google, intanto, mentre incassa l’ennesimo successo, pensa già a fare di più e annuncia che presto al posto di Spotify potrebbe esserci YouTube, altro colosso della musica.

Ti potrebbe interessare
Gossip / Lo stratagemma della modella di Onlyfans per portare gli alcolici ai concerti: “Nascondo le bottiglie nel mio fondoschiena”
Gossip / Pasqualino Maione, l’ex concorrente di Amici sta male: “Infezione al midollo e al cervello”
Gossip / Noemi Bocchi è incinta di Totti? Alex Nuccetelli rivela: “Le cose tra loro vanno benissimo”
Ti potrebbe interessare
Gossip / Lo stratagemma della modella di Onlyfans per portare gli alcolici ai concerti: “Nascondo le bottiglie nel mio fondoschiena”
Gossip / Pasqualino Maione, l’ex concorrente di Amici sta male: “Infezione al midollo e al cervello”
Gossip / Noemi Bocchi è incinta di Totti? Alex Nuccetelli rivela: “Le cose tra loro vanno benissimo”
Gossip / Il selfie di Piqué che zittisce Shakira: la foto virale
Gossip / Diletta Leotta, i fan impazziscono per il suo outfit in radio
Gossip / Aurora Ramazzotti criticata per l’outfit scelto al compleanno di Michelle Hunziker: “Poteva coprirsi”
Gossip / Carlo Verdone e Corinna stanno insieme? Paparazzati di nuovo insieme
Gossip / Chanel Totti fidanzata? L’indiscrezione dopo un video di una serata in discoteca
Gossip / Ezio Greggio attaccato per la storia con Romina Pierdomenico, 39 anni più giovane. Lui risponde così
Gossip / Shakira e la felpa contro Piquè: “Le donne non piangono più, fatturano”