Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Gossip

Cosa significa essere una geisha: a Roma un evento per scoprirne i segreti

Immagine di copertina
Una geisha giapponese

Dal 6 al 16 settembre 2018 a Roma il primo evento fuori dal Giappone dedicato interamente alla figura e alla tradizione della geisha

“Gei è l’arte, sha la persona. La geisha è un’artista, un’opera d’arte in movimento”. A parlare è Asaka – nome d’arte che significa luminosa trasparente fragranza, il suo vero nome non si conosce e non si deve sapere – è nata a Tokyo e ha 25 anni: “Mia nonna era una sapiente suonatrice di shamisen, mia madre è un’esperta di kimono, ho lavorato nel settore dell’hospitality e ho viaggiato molto. Ho imparato a conoscere l’arte del kimono, ho lavorato in ryokan (alberghi) giapponesi e ho sempre amato e studiato danza” – racconta in un’intervista a Repubblica – “Diventare una geisha era naturale, è un sogno, nascosto in ogni angolo del nostro mondo c’è il tocco dell’arte”.

Cosa significa essere una geisha e quanto si guadagna

Dal 6 al 16 settembre 2018 si tiene a Roma il primo evento al mondo (fuori dal Giappone) dedicato interamente alla figura e alla tradizione della geisha: il Festival itinerante si chiama A Geisha Day.

Direttamente dal Paese del Sol Levante, quattro donne diverse, per età ed esperienza, saranno a Roma per raccontare cosa significa essere una geisha.

Passando attraverso le quattro fasi della vita di’un’artista. Gli inizi da apprendista, come maiko (“fanciulla danzante”) o hangyoku (“metà gioiello”), quella come geisha praticante, quella dell’okāsan (la geisha madre che tramanda la tradizione alle nuove apprendiste) e infine quella della saggia e veneranda geisha senior che aiuta le maiko a trasformarsi in geiko (“persona d’arte”)

L’idea è dell’artista Miriam Bendìa e l’evento fa parte delle iniziative culturali della Bake Academy.

Scrive sempre Repubblica:

Asaka guadagna circa 80mila yen (620 euro) per due ore di lavoro. “Il salario – spiega – è fissato da organi statali. La geisha deve far sapere a quali incontri ha partecipato e per quanto tempo affinché possa ricevere lo stipendio”.

Le geisha e Miriam Bendìa | Chi è

Miriam Bendìa si occupa da anni di scrittura per l’editoria e il web, editing letterario e ufficio stampa.

Appassionata di arte e cultura orientale, alle Geisha ha dedicato un blog (occhidaorientale), un workshop, “Lezioni sull’Arte della Geisha” e due libri: “Diario di una maiko” (CasadeiLibri Editore, 2009) e “Iroke Cuore di Geisha” (Lulu Editore, 2015).

Ti potrebbe interessare
Gossip / Massimo Boldi è di nuovo innamorato, lei ha 34 anni di meno: “Mi sfugge, si ritrae”
Gossip / Amedeo Goria e la fidanzata Vera Miales: “Facciamo l’amore 5 volte al giorno”
Gossip / La compagna del virologo Pregliasco: “Totalmente contraria al fatto che vada in tv, gli dico che è un pirla”
Ti potrebbe interessare
Gossip / Massimo Boldi è di nuovo innamorato, lei ha 34 anni di meno: “Mi sfugge, si ritrae”
Gossip / Amedeo Goria e la fidanzata Vera Miales: “Facciamo l’amore 5 volte al giorno”
Gossip / La compagna del virologo Pregliasco: “Totalmente contraria al fatto che vada in tv, gli dico che è un pirla”
Gossip / Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme: il video del bacio
Gossip / Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano dei Maneskin, fa coming out: “Sono bisessuale”
Costume / Kanye West e Irina Shayk stanno insieme: le foto della coppia in vacanza in Provenza
Gossip / “Me sto a sentì male”, la reazione della fidanzata di Damiano per la vittoria all’Eurovision
Gossip / Chef della Prova del Cuoco fa coming out: “Ora sono Chloe, donna transgender”
Costume / Chi è Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano dei Maneskin
Costume / Damiano dei Maneskin pubblica una foto con la fidanzata Giorgia Soleri: “Dopo 4 anni si può dire?”