Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

“Pippavo per dimagrire e sfilare”: il passato difficile della modella Fernanda Lessa tra cocaina e alcool

Di Marco Nepi
Pubblicato il 20 Feb. 2019 alle 14:34 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:56
0
Immagine di copertina

Le dipendenze sono spesso il dark side della moda. La modella Fernanda Lessa ha confessato di essere stata in passato dipendente da cocaina e da alcool e di esserne uscita solo per amore del suo compagno e delle figlie.

Sul magazine di gossip Chi è uscita un’intervista molto intima alla ex modella brasiliana. L’idea di Fernanda Lessa è di salvare o aiutare chi sta vivendo i suoi stessi drammi.

Famosissima e molto cercata dalle case di moda, di quei periodi ricorda quanto la sua vita fosse frenetica e come la moda abbia stravolto tutto: “Odio la moda. Pippavo per dimagrire e si andava in palestra per sudare”.

Droghe, alcol ed esperienze di ogni genere: la sua vita sembra essere una storia degna di un film drammatico. Il tutto è iniziato agli esordi della sua carriera da modella. Fu scoperta in Brasile, sua terra natale, e così iniziò il suo percorso all’interno di un mondo nuovo per lei. Ed è proprio in quel contesto che una Fernanda Lessa appena maggiorenne inizia ad usare sostanze stupefacenti.

Quei suoi otto anni erano “a ritmi infernali”. “Una vita assurda: non dormivo quasi mai, non mangiavo e guadagnavo venti milioni per sfilare tre minuti”, ha spiegato la brasiliana, che si è sottoposta ad un periodo di riabilitazione per uscire dalla droga.

“Una volta uscita dalla moda, sono uscita anche dalla cocaina”, ha confessato Fernanda Lessa. La modella non è invece riuscita a smettere subito la dipendenza da alcol, che si è trascinata per diversi anni.

Ad oggi, però, Fernanda Lessa può urlare al mondo di avercela fatta. Ha raccontato di aver capito di esserne uscita quando ha scoperto di essere incinta: ” Quando ho scoperto di aspettare Ira Marie mi sono fermata”.

La storia di Fernanda può essere utile a tante altre ragazze.

> LEGGI ANCHE: Il prezzo della moda

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.