Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Migranti, Fedez: “Salvini? Si può essere d’accordo o meno con lui (io non lo sono), ma sta facendo esattamente ciò che aveva promesso”

Il rapper ha parlato anche di sé e del suo ultimo disco

Di Rossella Melchionna
Pubblicato il 22 Gen. 2019 alle 08:03 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:36
0
Immagine di copertina
Matteo Salvini e Fedez

Si chiama Paranoia Airlines il nuovo album di Fedez – in uscita il 25 gennaio 2019 – specchio che riflette a tondo la personalità del rapper, in un vita costernata da gioie e paure. In occasione del lancio del disco, il cantante ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair in cui ha toccato varie tematiche: dal matrimonio alla musica alla politica.

Fedez e politica

“Si può essere d’accordo o meno con lui, sul chiudere i porti e sul resto, e io non lo sono, ma rispetto la democrazia e riconosco che non ce la si può prendere con lui perché è stato votato da italiani in coscienza, e sta facendo esattamente ciò che aveva promesso”. Queste le parole di Fedez sulle mosse del ministro dell’Interno.

Il giudice di X Factor, però, ha commentato anche l’altra ala dell’esecutivo, quella pentastellata, con un richiamo al passato: “È importante che ci sia un governo al lavoro su temi concreti come il reddito di cittadinanza, dopo l’avanspettacolo a cui abbiamo assistito gli anni precedenti, dai bunga bunga di Berlusconi alle lauree finte di Bossi jr., ai balletti attorno ai guai veri o presunti del padre della Boschi e di Renzi”.

Fedez, Chiara Ferragni e J-Ax

Fedez non ha nascosto i suoi timori e le sue paranoie, gli attacchi di panico e l’ipocondria – Paranoia Airlines ne è testimone. Per farsi forza, due sono le persone su cui conta maggiormente: la moglie, Chiara Ferragni, e la madre.

“Di Chiara ho bisogno per andare avanti. Lei sa godersi ogni momento e spero che, per osmosi, riesca a insegnarmelo. (…) Si pensa che se vivi in un contesto elitario tutto sia perfetto, nulla di cui lamentarsi. Non è così. Per quel vecchio detto: ‘I soldi non fanno la felicità'”.

Sull’amicizia finita con J-Ax, il rapper non ha detto molto. Ha precisato, però, che il rapporto non sia finito per una questione economica. Tra i due c’è un accordo di riservatezza.

Fedez e Vittorio Feltri

Il cantante di Sconosciuti da una vita ha parlato, infine, del concetto di libertà. “Vittorio Feltri, l’uomo più libero del pianeta. Si permette tutto quel che gli passa per la testa senza badare alle conseguenze. Usa in tutta tranquillità quel suo modo di esprimersi così politicamente scorretto senza venire mai crocefisso. Non che mi ritrovi in quel che sostiene, ma apprezzo il coraggio. Di andare in televisione e dare del ne**o e del fr***o a chi vuole”.

LEGGI ANCHE: Holding out for you: ecco la nuova canzone di Fedez con Lara Larsson

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.