Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

Gay Pride, Fedez si scatena e festeggia con l’amico: ecco cos’ha fatto il rapper

Di Maria Elena Gottarelli
Pubblicato il 30 Giu. 2019 alle 08:47 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:24
0
Immagine di copertina

In occasione del Milano Gay Pride 2019 che ha avuto luogo sabato 29 giugno nel capoluogo lombardo, Federico Lucia (in arte Fedez) ha preso parte, a modo suo, alle celebrazioni.

Non scendendo in strada a festeggiare con i manifestanti, ma dalla sua abitazione, in cui era presente un ospite speciale. Si tratta dello youtuber bolognese Luis Sal.

Il rapper e l’amico 22enne si sono esibiti in un balletto a torso nudo sotto il sole estivo e sotto gli occhi divertiti dell’immancabile moglie Chiara Ferragni.

Perché gli ambientalisti chiedono a Fedez di rimandare l’unica data del tour

Il video del balletto è stato condiviso nelle Storie su Instagram del cantante, con tanto di scritta Love is Love, uno dei più celebri motti del Gay Pride.

Non è la prima volta che Fedez si mostra vicino alla causa delle persone gay. Quattro anni fa, in occasione del Milano Gay Pride 2015, l’artista milanese era sceso in campo con il cantautore libanese a favore dei diritti LGBTQ.

Gay Pride 2019: tutte le date in Italia

Ad aprile, in occasione del Congresso di Verona, Fedez aveva fortemente criticato la visione della comunità cattolica sugli omosessuali.

“Dite che l’omosessualità è contro natura, ma credete a un uomo che cammina sull’acqua, che moltiplica il pane e i pesci, che resuscita la  gente morta e poi resuscita pure se stesso”.

“Dai tempi dell’Opus Dei a oggi, non riuscite a trovare delle argomentazioni più valide alle str****e che dite?”, aveva concluso il cantante.

Fedez cambia look (totalmente) e sconvolge i fan

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.