Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Fedez contro una deputata del Pd: “Io dovrei parlare con i lavoratori? Il suo partito ha distrutto il paese”

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 29 Apr. 2019 alle 07:51 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:53
0
Immagine di copertina
Fedez. Credit: Instagram/Fedez

Fedez contro risponde alla deputata del Pd Giuditta Pini. Nella diretta su Instagram del 28 aprile, dalla Polinesia, il rapper milanese torna a parlare della questione dei rider. “Posso aprire una parentesi polemica? Stavo leggendo un post di una deputata del Pd, che sono sempre quelli che si contraddistinguono sempre per intelligenza e lucidità. Giuditta Pini ha pubblicato sulla sua pagina Facebook il meme che ho messo prima, quello di me e Chiara con gli zaini di Deliveroo. Una persona normale capisce che quel meme è fatto per prendere in giro me e l’ho messo per prendermi in giro”, dice il rapper.

“Ecco la blacklist delle celebrità che non danno la mancia ai riders”

“Invece no, siccome la deputata ci tiene ai problemi veri del paese ha pubblicato il mio meme dicendo che prendo in giro i lavoratori, che Fedez è ricco e dovrebbe andare a parlare con i lavoratori. E io stavo pensando prima di tutto io i miei soldi me li guadagno, non è che faccio lo spacciatore. Non vedo perché debba sentirmi in colpa per questo”, continua Fedez.

“E poi, soprattutto, come fa a non arrivarci che non sto prendendo in giro i diritti dei lavoratori? Ma poi come fa a farmi una critica del genere, a esortarmi a parlare dei diritti dei lavoratori con i lavoratori una che appartiene a un partito politico che ha distrutto questo paese, che ha fatto più danni che altro, che ha aiutato più le banche che il popolo? Giuditta Pini, ma fammi il piacere”.

Fedez furioso dopo le minacce dei riders: “Niente mance? Le blacklist hanno sempre puzzato di fascio”

Il rapper milanese torna sulla questione dei rider e continua a dire la sua, non per alimentare la polemica, ma per spiegare il suo punto di vista. Attaccato sui social perché parla dei probolemi dei lavoratori dalla sua vacanza extra lusso dalla Polinesia, il rapper risponde che in questo caso, come succede spesso, “passa più il contesto che il concetto”. E aggiunge: “Io vengo da Rozzano, da un’estrazione popolare, non sono nato con la camicia”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.