Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Eva Mendes: “Non volevo figli, poi ho incontrato Ryan Gosling”

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 18 Apr. 2019 alle 07:50 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:57
0
Immagine di copertina

La maternità non rientrava nei piani di Eva Mendes, ma questo riguardava il periodo precedente alla storia tra lei e l’attore Ryan Gosling.

L’incontro con l’attore, suo compagno dal 2011, le ha cambiato prospettiva: oggi è una mamma felice e appagata.

Eva Mendes e Ryan Gosling sono una coppia hollywoodiana senz’altro atipica. Poche volte si fanno fotografare dai paparazzi: sono pochissime le foto che li ritraggono insieme in pubblico e altrettante rare le loro apparizioni sul red carpet o nel corso di eventi patinati.

Preferiscono vivere al riparo dai clamori, concedendosi una capatina nel glam di Hollywood solo se necessario e sempre a piccole dosi.

Per loro due la privacy delle due figlie, Esmeralda (4 anni) e Amada (2 anni), è fondamentale: Ryan ed Eva vogliono garantire alle loro bambine un’infanzia quanto più possibile normale e fuori dai lustrini del mondo del cinema.

La 45enne Eva è stata intervistata da Women’s Health e ha raccontato proprio di non aver “mai pensato a me stessa come a una mamma prima di incontrare l’attuale compagno Ryan Gosling”.

La famiglia di lei non si è tirata indietro nel darle una mano per badare alle figlie, così piccole da non aver ancora ben compreso quale sia il lavoro dei genitori.

A volte, un compagno molto amato può far anche rivedere le priorità, parola di Eva Mendes.

> La prima intervista a Ryan Gosling, a 12 anni

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.