Covid ultime 24h
casi +19.644
deceduti +151
tamponi +177.669
terapie intensive +79

L’Eredità, la gaffe clamorosa su Che Guevara: “Si chiamava Eugenio”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 11 Gen. 2019 alle 11:41 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 09:01
0
Immagine di copertina
Il conduttore dell'Eredità, Flavio Insinna

Eredità gaffe Che Guevara | Il clamoroso errore del concorrente del quiz

Si sa, l’ansia può tirare brutti scherzi. Soprattutto se si va in televisione ma non si è addetti ai lavori, dunque non si è abituati a stare al centro delle telecamere. Ne sanno qualcosa i concorrenti de L’Eredità, il quiz di Rai 1 condotto da Flavio Insinna nella fase del preserale.

Storicamente infatti il programma della Rai, come anche tanti altri competitor sulle altre reti televisive, è una fucina di clamorose gaffe. Errori madornali su domande all’apparenza facili, ma su cui i concorrenti cadono un po’ a causa dell’emozione, un po’ per la propria innegabile impreparazione.

> QUI LA CARRIERA DI FLAVIO INSINNA, CONDUTTORE DE L’EREDITA’

L’ultimo errore madornale in ordine di tempo è stato quello avvenuto nella puntata di giovedì 10 gennaio. Flavio Insinna, rivolgendosi a Virgilio, uno dei concorrenti, gli ha chiesto: “Qual era il primo nome del rivoluzionario argentino Guevara, conosciuto da tutti come ‘Che’?”.

Una domanda considerata molto semplice dal pubblico del programma di Rai 1: la risposta giusta è Ernesto, Ernesto “Che” Guevara.

Tuttavia, quello che è successo dopo ha scatenato una certa ilarità. Virgilio, in un primo momento, ha titubato. Poi ha deciso di rispondere. Il risultato è stato però un disastro: “Eugenio”, dice Virgilio, sbagliando clamorosamente. E lasciando letteralmente di sasso Flavio Insinna, il pubblico presente in studio, ma anche i molti telespettatori da casa.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.