Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

“Brutta e sempre in tuta”: ecco com’era Chiara Ferragni da ragazzina

La fashion blogger si racconta

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 29 Ago. 2019 alle 17:15 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 01:58
0
Immagine di copertina
Chiara Ferragni. Credit: Instagram/Chiara Ferragni

Chiara Ferragni ragazzina

Chiara Ferragni non è nata fashion blogger: da ragazzina la moda le interessava poco. È la stessa influencer a confessarlo sulle pagine di Grazia. “Avevo i capelli corti”, si legge sul settimanale femminile diretto da Silvia Grilli.

“Ero brutta, indossavo sempre tute”. Insomma, Chiara Ferragni, oggi tra le imprenditrici digitali nel mondo della moda più influenti del pianeta, da adolescente era un vero “maschiaccio”. Così si definisce lei stessa, spiegando anche le motivazioni di questo atteggiamento.

“Cercavo di essere il figlio maschio che mio padre non aveva avuto”. Lei, prima di tre sorelle, ha raccontato a Grazia la sua adolescenza, quella nella quale non esistevano le scarpe dai tacchi vertiginosi né le minigonne striminzite e sensuali con cui oggi spesso la vediamo.

A un certo punto, però, Chiara ha scoperto l’amore per la moda, grazie anche all’attenzione della madre per accessori e abiti. All’inizio era solo una passione, ma presto Chiara Ferragni ha iniziato a pensare che quello poteva diventare il suo lavoro.

Non è stato affatto facile all’inizio, ha spiegato ancora la fashion blogger di Cremona. “Ero spaesata”, ha detto Chiara Ferragni riferendosi al mondo della moda: “Tutti si conoscevano e nessuno conosceva me”.

“Avevo paura di non riconoscere le celebrità o di vestirmi in modo non consono. Sentivo la gente chiedersi: ‘Ma questa chi è?’. Oppure: ‘Durerà poco, sei mesi e sparisce'”, ha continuato Chiara Ferragni su Grazia, aprendosi e rivelando i momenti difficili che ha incontrato sulla sua strada prima di diventare quello che è oggi.

E ancora: “Ci rimanevo male perché erano parole che ferivano la mia sicurezza. Tornavo a casa e pensavo alle cattiverie, ma poi ho capito che sarebbe stato meglio fregarsene”.

Sempre su Grazia – di cui Chiara Ferragni è guest editor in un numero, quello in edicola dal 29 agosto, dedicato al talento femminile – l’influencer fa riferimento al suo ultimo lavoro: Chiara Ferragni – Unposted, il film sul dietro le quinte della vita della fashion blogger, quella vita che non vediamo sui social, che verrà presentato al Festival di Venezia.

La locandina del film Chiara Ferragni Unposted

“È stata un’esperienza incredibile, quasi una seduta di psicoanalisi. Per me, abituata a raccontarmi direttamente, lasciarmi raccontare non era facile”. Il film uscirà nelle sale italiane il 17 settembre, poi si troverà sulla piattaforma Amazon Prime Video.

L’ultimo lavoro della fashion blogger è attesissimo dai suoi fan, che non aspettano altro che immergersi ancora di più nella vita della influencer.

Chiara Ferragni nuda, Fedez geloso? La risposta dell’influencer zittisce tutti

Chiara Ferragni pubblica una foto in intimo: il commento inaspettato di Fedez

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.