Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:09
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Gossip

Carnevale, a Putignano spunta il carro con “Il bacio” di Klimt: è tra due uomini | VIDEO

Immagine di copertina

La riproduzione è fedelissima all'originale

CARNEVALE BACIO KLIMT UOMINI – Putignano si colora di arcobaleno in vista del Carnevale. La città pugliese, famosa per i carri allegorici realizzati in occasione della festa più ghiotta che ci sia, ha ricostruito il Bacio di Gustav Klimt. Ma protagonisti non sono un uomo e una donna – come nel dipinto originale – bensì due uomini.

La riproduzione in cartapesta – che vuole lanciare un messaggio di apertura mentale, libertà di amare e uguaglianza – è curata nei minimi particolari. Sotto, la frase “Chi è senza peccato scagli la prima mela”. A realizzarla è stato Deni Bianco, esperto nella creazione di tali oggetti.

Il tema del Carnevale 2019 a Putignano è “Satira e libertà” con il quale si vuole celebrare la genuinità del bacio. In un contesto del genere e a favore della comunità Lgbt si inserisce il carro con Il bacio v. 2 di Klimt.

“Il bacio” di Gustav Klimt

Il dipinto originale realizzato da Gustav Klimt, artista austriaco, è un olio su tela realizzato tra il 1907 e il 1908. Attualmente si trova nell’Österreichische Galerie Belvedere di Vienna.

Nell’opera sono raffigurati due amanti in ginocchio sull’erba. Il loro è un bacio intenso, dolce ma allo stesso erotico. La coppia è avvolta da lunghe tuniche decorate e realizzate come se fossero un mosaico. Un elemento che porta alla mente l’arte medievale, o meglio ancora, quella bizantina. Anche l’uso massiccio dell’oro rimarca l’iconografia di riferimento di Klimt. Senza tralasciare, però, i canoni dello stile Liberty della sua epoca.

Secondo alcuni storici dell’arte,  l’opera potrebbe raffigurare il momento in cui Apollo bacia la ninfa Daphne che si sta trasformando in una pianta di alloro, secondo il racconto del mito classico tratto da Le metamorfosi di Ovidio.

LEGGI ANCHE: Al Mudec di Milano la prima mostra di Banksy in Italia

LEGGI ANCHE: Il video che riassume la storia dell’arte in un minuto: realizzato da un professore d’arte cinese, rappresenta tutte le principali tendenze artistiche nella storia del mondo

Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Gossip / Massimo Boldi è di nuovo innamorato, lei ha 34 anni di meno: “Mi sfugge, si ritrae”
Gossip / Amedeo Goria e la fidanzata Vera Miales: “Facciamo l’amore 5 volte al giorno”
Gossip / La compagna del virologo Pregliasco: “Totalmente contraria al fatto che vada in tv, gli dico che è un pirla”
Gossip / Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme: il video del bacio
Gossip / Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano dei Maneskin, fa coming out: “Sono bisessuale”
Costume / Kanye West e Irina Shayk stanno insieme: le foto della coppia in vacanza in Provenza
Gossip / “Me sto a sentì male”, la reazione della fidanzata di Damiano per la vittoria all’Eurovision