Covid ultime 24h
casi +17.455
deceduti +192
tamponi +257.024
terapie intensive +15

Carlo Conti ricorda Fabrizio Frizzi: “Sua figlia mi chiama ‘Babbo Carlo'”

Di Antonio Scali
Pubblicato il 20 Mar. 2019 alle 22:40 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:19
0
Immagine di copertina

L’amicizia tra Carlo Conti e Fabrizio Frizzi è qualcosa di molto raro nel mondo dello spettacolo. Due veri amici, oltre che colleghi, che hanno condiviso insieme buona parte della loro carriera. La scomparsa di Frizzi, avvenuta lo scorso marzo dopo una breve ma tremenda malattia, ha profondamente scosso l’amico Carlo, pronto a tornare su Rai 1 con la nuova edizione de La Corrida.

Meno lavoro e più tempo per la famiglia: questa la regola che il conduttore si è dato dopo la morte di Frizzi: “Ci sono diverse fasi nella vita – afferma Conti in un’intervista a Il Fatto Quotidiano – ho fatto tanto e ho deciso di rallentare un po’”.

Già da tempo il conduttore toscano pensava di ritagliarsi più spazio per la famiglia: “Ci pensavo già quando mi sono sposato e con la nascita di Matteo. Si passa dall’io al noi, cambia il tuo modo di vivere. Quello che è successo a Fabrizio mi ha convinto ancora di più ad aumentare l’attenzione sul noi”, ha aggiunto Carlo Conti.

“Ho deciso di rinunciare a un quotidiano come L’Eredità che porta via tanto tempo – prosegue il presentatore – Ho lavorato a nuove idee con il mio gruppo, come è successo con Ora o mai più che era nel cassetto per farlo condurre a un altro. E Amadeus lo ha fatto in maniera magistrale e perfetta. Ho comunque tre prime serate importanti come La Corrida, Tale e Quale Show e I Migliori Anni”.

Colpisce in particolare il rapporto che Carlo Conti ha detto di avere con la famiglia di Frizzi, ovvero la moglie Carlotta Mantovan e la figlia Stella. Un legame talmente forte che la piccola Stella lo chiama “Babbo Carlo”, come confermato dallo stesso Conti: “Si, è vero mi chiama babbo Carlo come se fosse tutto attaccato. Lo fa perché Fabrizio mi chiamava così, ora continua a farlo lei”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.