Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

The Voice 2019: Freccero vuole Carla Bruni come giudice del talent di Rai 2

Di Antonio Scali
Pubblicato il 5 Mar. 2019 alle 21:53 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:46
0
Immagine di copertina

CARLA BRUNI THE VOICE – Sta per tornare su Rai 2 The Voice, il popolare talent musicale che quest’anno sarà condotto per la prima volta da Simona Ventura. Per lei si tratta di un importante ritorno in Rai, dopo aver condotto sulle reti Mediaset trasmissioni di successo come Temptation Island.

Il neo direttore della seconda rete Carlo Freccero punta molto su questo talent, che nelle passate edizioni non ha mai regalato ascolti esaltanti, a differenza ad esempio di X-Factor. Sicuramente l’arrivo della vulcanica conduttrice aumenterà l’interesse del pubblico, ma Freccero vuole fare le cose per bene, e per questo è importante costruire un cast di giudici all’altezza.

Secondo il sito TvBlog, il nome a sorpresa sarebbe addirittura quello di Carla Bruni, l’ex première Dame. Una presenza che darebbe senz’altro un tocco di internazionalità alla trasmissione. D’altronde Freccero è già stato in Francia per lavoro e conosce bene quel mondo.

Resta però da chiarire un piccolo particolare: Carla Bruni accetterà di tornare in Italia per fare la giudice di The Voice? Il suo assenso, infatti, al momento è tutt’altro che scontato. Il programma andrà in onda su Rai 2 ad aprile.

Non ci sono ancora certezza sugli altri nomi, dopo la bocciatura a suon di polemiche di Sfera Ebbasta. Il più papabile sembra Morgan, che per anni ha preso parte all’altro popolare talent musicale, X-Factor. Molto probabili anche le presenze del rapper Gué Pequeno e quella di Elettra Lamborghini. Sembra invece tramontata l’ipotesi Arisa. Il tempo stringe: Freccero e i suoi devono darsi a una mossa.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.