Covid ultime 24h
casi +19.644
deceduti +151
tamponi +177.669
terapie intensive +79

Bon Dylan furioso: prima inciampa sul palco e poi sbotta al pubblico | VIDEO

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 19 Apr. 2019 alle 09:34 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:56
0

“Volete che suoniamo o preferite che ci mettiamo in posa?”: Bob Dylan ha rimproverato i suoi spettatori martedì scorso durante un concerto a Vienna, “colpevoli” di stare al cellulare piuttosto che seguire la sua performance live.

Il cantautore, compositore e poeta americano ha addirittura fermato la band che stava suonando un suo celeberrimo pezzo, Blowin’ in the wind. Prima è inciampato sulle casse mentre faceva qualche passo indietro, poi molto innervosito si è scagliato contro il pubblico rimproverandolo.

Il premio Nobel per la letteratura, 78 anni, è riuscito comunque a evitare la caduta ma non si è risparmiato una bella arrabbiatura. Dopo il rimprovero del menestrello di Duluth gli spettatori hanno risposto con un applauso dalla platea.

Gesto che evidentemente ha stizzito ancora di più Dylan che, dopo aver cantato una versione tagliata di It Takes A Lot To Laugh, It Takes A Train To Cry, ha lasciato il palco con tutta la sua band costretta così a suonare una versione strumentale di Just Like Tom Thumb’s Blues.

Bob Dylan: un magnifico ribelle diventato Nobel

Martin Scorsese girerà un documentario su Bob Dylan per Netflix

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.