Bianca Guaccero: “Al liceo Checco Zalone ci provò con me”

I due, entrambi pugliesi, si incontrarono in un autogrill mentre la show girl era in gita

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 12 Gen. 2020 alle 12:54 Aggiornato il 12 Gen. 2020 alle 12:57
525
Immagine di copertina

Bianca Guaccero e il passato con Checco Zalone

La conduttrice di Rai2 Bianca Guaccero ha raccontato a Di Più Tv della sua infanzia alle prese con le avances di.. Checco Zalone.

Si, proprio il comico e regista campione d’incassi che sta facendo parlare di sé grazie alla sua ultima pellicola, Tolo Tolo.

Al settimanale di gossip, Guaccero, di origini pugliesi come Luca Medici, in arte Checco Zalone, ha confessato: “Non potrei mai dimenticare, accadde tutto a metà degli anni Novanta. Ci incontrammo in un autogrill a pochi chilometri da Bari, io ero con i miei professori e i miei compagni. Andavamo in gita e ci eravamo fermati per mangiare qualcosa”, confessa la showgirl.

“In quell’autogrill c’era un gruppo di ragazzi più grandi di noi, venivano dal liceo di Conversano, sempre in provincia di Bari e pure loro stavano andando in gita. Io stavo parlando con le mie amiche, quando all’improvviso c’era questo ragazzo (Checco Zalone al secolo Luca Medici, ndr) che mi guardava. Poi tirò fuori un manico di scopa, sorrise e cominciò ad usarlo come microfono, mimando la conduzione di Colpo di fulmine”, racconta ancora Bianca Guaccero.

La scena è verosimile, perché Checco Zalone, nato a Capurso, in provincia di Bari, ha iniziato la sua carriera di comico proprio attraverso le imitazioni di conduttori e personaggi della tv noti, con cui ha fatto divertire per anni il pubblico di Zelig e dei cabaret di cui era ospite.

Ma come avrà reagito Bianca Guaccero alla gag di Zalone?

“Si atteggiò, convinto di fare colpo. Non fui scortese. Anzi, gli feci il complimento per i il coraggio. Ma gli dissi di no, anche perché all’epoca ero fidanzata”, ha detto la conduttrice.

Leggi anche:

Bianca Guaccero: tutto quello che c’è da sapere sulla conduttrice di Detto Fatto

Tolo Tolo è un capolavoro: Checco Zalone ha fatto il grande salto come Benigni con “La Vita è Bella”

525
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.