Covid ultime 24h
casi +22.930
deceduti +630
tamponi +148.945
terapie intensive +9

Asia Argento attacca Morgan: “Spero che sia stato pagato bene per dire tutte quelle menzogne in TV”

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 5 Apr. 2019 alle 10:38 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:09
0
Immagine di copertina
Asia Argento e Morgan

Asia Argento passa al contrattacco dopo le dichiarazioni rilasciate da Morgan alla trasmissione di Barbara D’Urso “Live – Non è la D’Urso“. Il cantante, ospite del programma tv, si era difeso dalle accuse di non essere un buon padre e di non pagare gli alimenti alle due figlie avute dalle ex Asia Argento e Jessica Mazzoli.

“Io ho desiderato queste bambine – ha spiegato l’artista, all’anagrafe Marco Castoldi, riferendosi ad Anna Lou (17 anni) e Lara (6 anni) – Non ho mai detto ‘non voglio pagare gli alimenti di mia figlia.’ Io non ho mai fatto questioni. Ma quando non ci sono i soldi, da dove li tiro fuori?”.

La replica di Asia Argento, legata a Morgan dal 2000 al 2007, non si è fatta attendere: “Spero che sia stato pagato bene per dire tutte quelle menzogne in TV e per fare questa ennesima, pessima figura con Anna Lou”.

L’attrice, cantante e conduttrice tv ha svelato dettagli anche su alcune scelte dell’allora compagno: “Per circa 2 anni e mezzo, dal 2002 al 2004, ho vissuto e lavorato a Los Angeles, da sola con nostra figlia. Morgan per diverse ragioni, anche professionali, non è venuto con noi a Los Angeles e non vi ha mai vissuto”.

E poi sul produttore cinematografico travolto dallo scandalo delle molestie sessuali, rivela: “Non ho mai incontrato Weinstein mentre Marco era a Los Angeles e lui ha sempre saputo benissimo, fin da quando ci siamo conosciuti, della violenza sessuale che avevo subito e cosa pensavo di quell’uomo”.

La Argento, sempre tramite il comunicato diffuso dal suo avvocato, ha spiegato che, dopo la separazione, Marco Castoldi ha trascurato completamente la figlia: “Non trova il tempo di vederla nemmeno quando viene a Roma per lavoro e per cui da circa 10 anni non versa nemmeno un euro dell’assegno di mantenimento stabilito dal giudice”.

La figlia del regista horror Dario Argento va giù dura: “E questo anche durante gli anni in cui ha lavorato per X Factor e per Amici: non proprio momenti di difficoltà economica. Cinque anni fa, come fanno tante donne nelle mie condizioni, mi sono rivolta a un avvocato per agire nei suoi confronti per ottenere che pagasse quanto dovuto per Anna-Lou”.

In conclusione la Argento rivela: “Umanamente mi dispiace per Marco, ma la casa non gliel’ho tolta io. L’ha persa lui quando ha deciso di ignorare totalmente i suoi doveri nei confronti di nostra figlia e di accumulare debiti con banche, fisco e creditori vari”.

Asia Argento troppo magra, i fan si preoccupano: “Devi mettere su almeno 10 chili”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.