Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

“Così ho nascosto i segni della pubertà”: le confessioni di Arya Stark

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 17 Apr. 2019 alle 08:57 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:57
0
Immagine di copertina
Maisie Williams nei panni di Arya Stark

È Arya Stark nel Trono di Spade da quando aveva undici anni. Oggi ne ha 22 e, giunti all’ultima stagione della serie tv più seguita del pianeta, Maisie Williams svela che cosa significa aver indossato i panni di uno dei personaggi della saga da quando era appena una bambina.

In un’intervista rilasciata al programma 60 minutes in onda su CBS, l’attrice britannica rivela che le riprese sono iniziate e sono andate avanti mentre lei cresceva e il suo corpo di donna cambiava.

Per celare le “conseguenze” della crescita, Maisie Williams ha dovuto far ricorso a diversi stratagemmi. “Ci sono state alcune stagioni nel mezzo del percorso in cui dovevo indossare tipo una fasciatura, solo per annullare gli effetti della pubertà per i primi anni, quando Arya fingeva di essere un ragazzo”, ha spiegato Arya.

Ma non è finita qui. Dopo la fascia, infatti, Maisie Williams  ha dovuto far ricorso a una pancia finta. I produttori della celeberrima serie tv hanno deciso infatti di farle indossare questa pancia per far sì che non si notasse il seno che cresceva.

“Siamo arrivati al punto in cui la fasciatura non funzionava più. Quindi, quando avevo circa 15 anni, mi diedero questa pancia rotonda, finta. Serviva a fare in modo che tutto sembrasse piatto”, ha spiegato ancora l’attrice.

Maisie Williams si è lasciata andare a una confessione: “Avevo 15 anni e onestamente volevo solo avere un ragazzo. Non volevo indossare quella roba”. Non si sentiva a suo agio, in piena adolescenza, l’attrice.

Quando anche Arya nel telefilm è finalmente cresciuta, Maisie Williams ha potuto tirare un sospiro di sollievo. Niente più protesi e niente più fascia. L’attrice ricorda con emozione il momento in cui finalmente diventava una donna, anche nel film: “Mi ricordo quando Arya ha avuto il suo nuovo costume, doveva essere la sesta stagione. Entrata nella mia roulotte, vidi questo piccolo reggiseno: fu molto emozionante. Mi dissi: ‘Non devo più indossare quella fascia!'”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.