Me
HomeGossip

Un artista ha mangiato la banana da 120mila euro di Maurizio Cattelan | VIDEO

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 8 Dic. 2019 alle 12:38

L’artista David Datuna ha mangiato l’opera di Maurizio Cattelan: una banana da 120mila euro esposta all’Art Basel Miami Beach

Già l’opera in sé aveva suscitato non poca attenzione, ma quello che è successo nelle ultime ore ha destato parecchio scalpore: un artista ha mangiato l’opera dell’italiano Maurizio Cattelan, una banana da 120mila euro.

Il protagonista della incredibile vicenda è David Datuna, che ha diffuso sui suoi canali social il video in cui compie il gesto eclatante di ingerire l’opera d’arte di Cattelan, esposta all’Art Basel Miami Beach.

L’opera dell’artista italiano si chiamava Comedian e constava di una banana attaccata al muro con dello scotch argentato. Quello che aveva fatto più chiacchierare non era stata tanto l’opera in sé, quando il suo prezzo incredibile: 120mila euro per ogni pezzo.

La banana è vera e commestibile, per questo l’artista di New York David Datuna ha voluto mettere in scena una performance decisamente originale: è entrato nel museo di Miami, si è diretto verso il muro su cui era attaccata la banana, ha tolto lo scotch e l’ha sbucciata. Con naturalezza, poi, davanti agli occhi increduli degli altri visitatori, David Datuna ha mangiato il frutto.

Intanto a riprenderlo c’era un suo collaboratore e il video della performance è finito dritto dritto sui social. Accanto alle immagini, Datuna ha scritto: “‘Artista affamato. La mia performance artistica. Adoro le opere di Maurizio Cattelan e adoro questa installazione. È davvero deliziosa”.

Subito dopo il gesto eclatante, l’artista newyorkese è stato accompagnato alla porta dalla sorveglianza e la banana è stata sostituita.

Aveva destato scalpore l’ultima opera-provocazione dell’artista italiano Maurizio Cattelan. Comedian, la banana attaccata con lo scotch sul muro dello stand della Perrotin’s Gallery ed esposta all’Art Basel di Miami, aveva fatto il giro del mondo più che per il concetto artistico in sé, per il costo: 120mila euro circa per ogni esemplare ufficiale.

Herald Lucien Terras, malgrado la rabbia iniziale, ha rassicurato gli acquirenti: “Datuna non ha distrutto l’opera d’arte”, ha commentato il direttore della galleria Herald Lucien Terras, spiegando dell’esistenza di altri due esemplari dell’opera d’arte.

Banksy, il nuovo murale contro i cambiamenti climatici a Londra