Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:14
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home

La collezione d’arte di David Bowie va all’asta

Immagine di copertina

Quest'autunno, la casa d’aste britannica Sotheby's venderà le opere di proprietà del celebre musicista scomparso a gennaio

A novembre la casa d’aste britannica Sotheby’s venderà a collezione del cantante David Bowie, deceduto lo scorso gennaio in seguito a un cancro al fegato.

David Bowie è stato, per quasi mezzo secolo, uno dei musicisti più noti e ammirati a livello internazionale e ha influenzato la cultura dei suoi tempi, ma la sua passione per l’arte non era conosciuta al grande pubblico.

Il musicista negli anni si è dedicato alla pittura e ha frequentato le comunità artistiche di Londra, dove è nato e cresciuto, Berlino e New York. Secondo uno dei rappresentanti di Sotheby’s, “la collezione di David Bowie offre una prospettiva unica sulla dimensione spirituale di uno dei maggiori spiriti creativi del Ventesimo secolo.”

La raccolta include oltre 200 opere fra quadri, sculture, stampe e fotografie. Si tratta prevalentemente di arte moderna e contemporanea, con esponenti della scuola inglese, del Surrealismo, di correnti africane e il designer italiano Ettore Sottsass.

Bowie aveva una grande passione per il pittore inglese Frank Auerbach, che racconta nei suoi dipinti anche la vita nelle strade di Londra.

Un altro artista con cui Bowie sentiva una certa affinità era Jean-Michel Basquiat, uno dei maggiori esponenti del graffitismo americano, morto a 27 anni a causa di un’overdose di eroina. Come il cantante disse nel 1996: “Il suo lavoro si avvicina al rock in un modo che riesce solo ad altri pochissimi artisti visivi”.

La collezione verrà esibita in anteprima nelle gallerie di Sotheby’s a Londra dal 20 luglio al 9 di agosto ed aperta al pubblico fra il primo e il 10 novembre, nei giorni antecedenti alle aste. Queste si svolgeranno in tre sessioni distinte il 10 e l’11 novembre, sempre nella capitale britannica.

Quest’estate, le opere di proprietà del defunto Bowie saranno messe in mostra anche negli Stati Uniti, prima a Los Angeles e poi a New York, e a Hong Kong. 

Ti potrebbe interessare
Spettacoli / Barbara D’Urso vs Maria De Filippi: ecco come verrà spartita la domenica pomeriggio di Canale 5
Politica / Lettera a TPI: “Due mandati, il farmaco contro la schizofrenia di destra e sinistra”
Esteri / Il governo spagnolo concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017
Ti potrebbe interessare
Spettacoli / Barbara D’Urso vs Maria De Filippi: ecco come verrà spartita la domenica pomeriggio di Canale 5
Politica / Lettera a TPI: “Due mandati, il farmaco contro la schizofrenia di destra e sinistra”
Esteri / Il governo spagnolo concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017
Spettacoli / Ddl Zan, Fedez: “Il Vaticano non paga le tasse immobiliari e accusa l’Italia di violare il Concordato”
Oroscopo / Oroscopo Paolo Fox di domani per Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci | Mercoledì 23 giugno 2021
Oroscopo / Oroscopo Paolo Fox di domani per Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone e Vergine | Mercoledì 23 giugno 2021
Ambiente / Amianto, Solvay dovrà risarcire 558mila euro al figlio di un operaio morto per carcinoma
Sport / L’Italia di Mancini sorprende tutti ed eguaglia dei record importanti
Politica / Draghi “l’americano” alla Casa Bianca dopo l’estate: per Biden è l’interlocutore n°1 in Europa
Ambiente / Per l'Unesco la Grande Barriera Corallina deve essere inserita nell’elenco dei siti naturali "a rischio"