Me
HomeEsteri

Yemen, 70 militari uccisi in un attacco missilistico

L'attacco ha colpito una moschea nella provincia centrale di Marib

Di Marco Nepi
Pubblicato il 19 Gen. 2020 alle 08:42 Aggiornato il 19 Gen. 2020 alle 08:43
Immagine di copertina
Fonte: Getty

Yemen, 70 soldati pro-governativi uccisi in un attacco contro una moschea

Accade nella provincia centrale di Marib, Yemen. Almeno 70 i soldati pro-governativi uccisi in un attacco missilistico dei ribelli Houti, contro una moschea.

A riferirlo le fonti mediche e militari. Il presidente yemenita, Abd Rabbo Mansour Hadi, ha accusato gli Houti e ha condannato l’attacco definendolo “codardo e terroristico”, come riportato dall’agenzia Saba.

A inizio gennaio, gli Houthi avevano lanciato un missile balistico contro una base militare yemenita: durante quell’attacco, sono stati uccisi 10 soldati.

“Per il mio compleanno? Vorrei che finisse la guerra”: l’appello di Hamza, 9 anni, bambino yemenita

La foto shock dei bambini a scuola nell’edificio distrutto dalla guerra, Yemen