Covid ultime 24h
casi +16.424
deceduti +318
tamponi +340.247
terapie intensive +11

Cinque vittime in un attacco dei Taliban contro un deputato afghano a Kabul

I miliziani hanno fatto irruzione nell'abitazione del parlamentare Mir Wali prendendo degli ostaggi, tra cui funzionari di sicurezza della provincia di Helmand

Di TPI
Pubblicato il 22 Dic. 2016 alle 08:42 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:48
0
Immagine di copertina

I Taliban hanno attaccato nella serata di mercoledì 21 dicembre 2016 l’abitazione, una sorta di compound fortificato, del parlamentare afghano Mir Wali a Kabul, in Afghanistan.

I miliziani hanno fatto irruzione nella casa del deputato della provincia di Helmand, regione produttrice di oppio caduta in larga parte sotto il controllo del gruppo estremista nel corso degli ultimi due anni, e hanno preso in ostaggio le persone al loro interno, non solo i familiari di Wali ma anche funzionari di sicurezza di Helmand che si trovavano lì proprio per discutere della situazione nella provincia.

Almeno sette persone sono rimaste uccise, cinque degli ostaggi e due Taliban, ma sembra che Wali sia sopravvissuto.

Le forze di sicurezza hanno infatti circondato l’abitazione e ingaggiato i miliziani. Secondo i testimoni, colpi di arma da fuoco ed esplosioni sono andati avanti per diverse ore.

Quest’ultimo episodio evidenzia come la situazione nella capitale afghana sia estremamente volatile e i Taliban siano in grado di colpirla in diversi modi: rapimenti, attacchi suicidi, attacchi mirati.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.