Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:42
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un uomo è morto alla festa di compleanno diventata virale su Facebook

Immagine di copertina

La vittima è deceduta dopo essere stata travolta da un cavallo al galoppo, durante una gara organizzata per la festa di Rubi Ibarra Garcia

Un uomo è stato ucciso alla festa di compleanno di Rubi Ibarra Garcia, la ragazza messicana il cui invito lanciato attraverso un video era diventato virale richiamando migliaia di invitati. 

L’uomo è morto dopo essere stato travolto da un cavallo al galoppo, durante una gara organizzata in onore del quindicesimo compleanno della giovane. Lo hanno reso noto alcuni media locali.

La vittima identificata come Felix Peña, 66 anni, era il proprietario di uno dei cavalli iscritti alla gara amatoriale. Secondo alcuni testimoni, l’uomo si era avvicinato troppo al punto in cui i cavalli galoppavano a tutta velocità per fare il tifo per il suo “Sleeping Bear”, ma è stato travolto. 

Felix Peña era il leader della squadra “Coyotes Negros” di Villa de Santa Maria, una località messicana. Un video pubblicato dal quotidiano locale Hora Cero, mostra il momento in cui l’uomo viene investito dall’animale. Pochi istanti dopo, il personale della Croce Rossa è intervenuto sul luogo dell’incidente per soccorrere l’uomo. 

Secondo fonti mediche locali, l’uomo è deceduto durante il trasporto all’ospedale di Charcas, a San Luis Potosì. Non sono ancora chiare le ragioni che hanno spinto Peña ad agire così, data la sua dimestichezza con i cavalli. 

— ATTENZIONE: Le immagini potrebbero urtare la vostra sensibilità

(Qui sotto il video dell’incidente. Credit Youtube)

Ti potrebbe interessare
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Ti potrebbe interessare
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo