Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Violentata a 11 anni da una gang di 500 uomini

Immagine di copertina

La denuncia è arrivata quando la donna aveva ormai 40 anni

Violentata a 11 anni da una gang di 500 uomini

Jennifer aveva 11 anni quando è caduta nella trappola dalla gang di stupratori che l’ha violentata per anni.

È successo a Telford, nello Shropshire, in Inghilterra, dove una banda di delinquenti ha organizzato stupri su minori per oltre 20 anni: le ragazze venivano drogate, picchiate e violentate dagli uomini, che le schiavizzavano e andavano in giro per il Paese facendole stuprare anche da altri.

Jennifer è entrata nel giro infernale quando un ragazzo che stava frequentando l’ha presentata a un parente più anziano, che l’ha tratta in inganno.

Diventata vittima della gang, Jennifer per due anni non è andata a scuola perché rapita e soggiogata dalla gang. Quando l’insegnante ha rifiutato il suo ritorno tra i banchi di scuola, è diventata schiava di un uomo che la faceva andare con altri estranei sparsi per il Paese.

“Se non facevo quello che mi diceva mi picchiava”, ha raccontato Jennifer a un magazine britannico. “Pensavo che l’unica via d’uscita fosse la morte, perché ero andata dalla polizia ma non volevano aiutarmi. La mia vita era un inferno, mi sentivo così sola.  Mi hanno anche rinchiuso in un appartamento con sbarre di ferro, per tre o quattro giorni. Mi fu detto che la polizia pensava che fossi stata rapita, ma non hanno fatto nulla”.

Il trafficante che l’aveva resa schiava ha trascorso quattro mesi in custodia con l’accusa di stupro di gruppo, ma una volta tornato libero si è presentato da Jennifer con un fucile.

La polizia delle West Midlands ha detto di non avere traccia della denuncia presentata da Jennifer quando aveva 17 anni. La donna, ormai 40enne, ha dichiarato di voler fornire prove all’indagine in corso, nonostante la polizia in passato non abbia mai preso provvedimenti e anzi l’abbia arrestata per prostituzione in più occasioni: Jennifer aveva 52 condanne prima dei 19 anni.

Sulla storia di Jennifer la polizia ha detto che cercherà di indagare, ma intanto l’eco dell’incubo della gang torna a farsi sentire.

A partire dagli anni 90, il gruppo ha violentato decine di ragazze dagli 11 anni in su. Lucy Lowe, una ragazza di 16 anni, è stata uccisa nel 2000 insieme a sua madre e a sua sorella dopo che un uomo di 26 anni, che l’aveva messa incinta a 14 anni, aveva dato fuoco alla loro casa.

“Mi aiuti, mia moglie sta male”, ma è solo una scusa per fermarla: donna violentata per ore

Ti potrebbe interessare
Esteri / Nonostante la pandemia molti ospedali negli USA continuano a portare in tribunale i pazienti che non possono permettersi le cure
Esteri / Nati a pochi minuti di distanza, due gemelli indiani di 24 anni muoiono di Covid a poche ore l’uno dall’altro
Esteri / Le testimonianze da Gaza di due bambini di 10 anni: “Perché ci bombardate?”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nonostante la pandemia molti ospedali negli USA continuano a portare in tribunale i pazienti che non possono permettersi le cure
Esteri / Nati a pochi minuti di distanza, due gemelli indiani di 24 anni muoiono di Covid a poche ore l’uno dall’altro
Esteri / Le testimonianze da Gaza di due bambini di 10 anni: “Perché ci bombardate?”
Esteri / Moni Ovadia a TPI: "Israele non ha mai voluto la pace"
Esteri / Naomi Campbell diventa madre a 51 anni: “Una piccola benedizione”
Esteri / Migranti, oltre 6.000 arrivi in un giorno a Ceuta: Sanchez annulla viaggio a Parigi
Esteri / Biden: "Israele ha il diritto di difendersi, appoggiamo il cessate il fuoco". Ma la tregua è lontana
Esteri / “Palestinian lives matter”: ora non è più solo Bernie Sanders a criticare Israele nel Congresso USA
Esteri / Associated Press chiede un’inchiesta indipendente sul bombardamento del palazzo dei media a Gaza
Esteri / “Bill Gates ha lasciato la presidenza Microsoft a causa di una relazione con una dipendente”