Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un uomo ha chiesto il divorzio dalla moglie che lo aveva stuprato a 12 anni

Immagine di copertina

Nel 1996 Vili Fualaau fu violentato dalla sua insegnante di 35 anni. Nel 2005, quando la donna fu scarcerata, i due si sposarono in segreto, dopo aver avuto due figli

Qualche giorno fa negli Stati Uniti ha avuto eco la notizia di un uomo che chiedeva il divorzio dalla moglie, nello stato di Washington, a Seattle. Non ci sarebbe nulla di strano se l’uomo non fosse stato sessualmente violentato quando aveva solo 12 anni dalla moglie dalla quale ora vuole divorziare.

La storia dei due fece grandissimo scalpore e divenne uno scandalo internazionale. Tuttora è molto conosciuta negli Stati Uniti, tanto da aver ispirato libri e film.

Per conoscerla fino in fondo bisogna tornare al 1996 quando Vili Fualaau, un giovane studente dodicenne, fu violentato sessualmente dalla sua insegnante di 34 anni. L’anno successivo la donna venne arrestata, quand’era incinta del ragazzo. Fu lei stessa a confessare la violenza sessuale sul proprio studente. All’inizio venne condannata a sei mesi di prigione, pena che fu abbassata a tre mesi a condizione di non avere più contatti con il suo ex alunno.

Poco tempo dopo i due furono sorpresi nuovamente a fare sesso e la donna fu imprigionata per altri sette anni. Diede alla luce la loro seconda figlia in prigione.

Ora Vili Fualaau ha 33 anni ed è sposato da 12 anni con quella stessa donna, Mary Kay Letourneau, che ora ha 55 anni.

L’uomo ha chiesto la separazione all’inizio di maggio senza indicare la ragione della sua decisione. La moglie non ha rilasciato commenti sulla questione.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa
Esteri / Regno Unito, 61 persone bloccate in un pub sommerso dalla neve: “Per fortuna abbiamo molta birra” | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa
Esteri / Regno Unito, 61 persone bloccate in un pub sommerso dalla neve: “Per fortuna abbiamo molta birra” | VIDEO
Cronaca / Variante Omicron, l’Oms: “Rischio elevato, possibili gravi conseguenze”
Esteri / Repubblica Ceca, la nomina del nuovo primo ministro è a prova di Covid | VIDEO
Esteri / Disney+ sbarca a Hong Kong, la censura elimina l’episodio dei Simpson su Piazza Tiananmen
Esteri / Il business del plasma: quanto guadagnano gli Usa dal sangue dei più poveri
Esteri / Inchiesta “Oro liquido”: il prezzo del commercio di sangue nell’America degli ultimi
Esteri / Vietato dire Natale: le linee guida per la “comunicazione inclusiva” dell’Ue
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari