Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Nel 1966 sulle spiagge francesi si invitavano le donne a coprirsi, oggi a svestirsi

Il vignettista di un quotidiano belga lancia una provocazione sul tema legato al burkini che tanto sta facendo discutere

Di TPI
Pubblicato il 19 Ago. 2016 alle 18:17 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 18:47
0
Immagine di copertina

Dopo le prese di posizione di alcuni sindaci francesi che hanno imposto il divieto per le donne musulmane di indossare il cosiddetto burkini che tanto sta facendo discutere, un giornale belga – Le Soir – attraverso la matita pungente del fumettista e caricaturista Pierre Kroll, ha lanciato una provocazione con la pubblicazione di una vignetta.

Questa mette a confronto due periodi temporali differenti: il 1966, quando sulle spiagge francesi fecero la comparsa i primi topless e il 2016, quando sono comparse le donne con indosso il burkini. 

Nella vignetta di sinistra, l’agente in divisa invita la donna in topless a rivestirsi perché è vietato girare nuda su una spiaggia. In quella di destra, il poliziotto in assetto antisommossa invita la donna con indosso il burkini a svestirsi, perché è vietato girare vestita così. 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.