Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Riempire uno zaino e partire

Tre amici. Un Paese. Sedici giorni. La storia di un viaggio alla scoperta delle principali isole dell'Indonesia

Di Fernanda Pesce Blazquez
Pubblicato il 23 Apr. 2015 alle 20:00 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:09
0
Immagine di copertina

Quante volte avete desiderato riempire uno zaino e partire, andare in esplorazione dall’altra parte del mondo? Lasciare in sospeso la quotidianità alla ricerca di nuove avventure, persone e culture?

Il filmmaker italiano Marco Santi non ci ha pensato due volte e ha raccolto i migliori momenti del suo viaggio in Indonesia in un video molto introspettivo dal titolo Memahami Indonesia. In indonesiano memahami significa “capire”, “comprendere”, che é poi forse l’unico vero scopo quando si intraprende un viaggio.  

Con due amici e uno zaino in spalla ha percorso, in sedici giorni, l’arcipelago indonesiano in lungo e in largo. La sua serie di video di alcuni dei suoi viaggi si chiama appunto backpackers, il termine inglese che indica tutti coloro che viaggiano solo con uno zaino. 

In un intervista a National Geographic, Santi racconta di aver visitato, insieme ai due amici, le tre isole principali dell’Indonesia: Java, Bali e Flores. Dal tempio buddista di Borobudur al vulcano attivo di Gunung Bromo, tra una movenza di danza tradizionale balinese e un piatto di noodles, i fotogrammi della sua storia hanno la capacità di far vivere a chi li guarda le bellezze del Paese attraverso lo sguardo del viaggiatore, sia pure solamente attraverso uno schermo. 

Tre amici, un Paese, sedici giorni. 


0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.