Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Novecento casi di vaiolo delle scimmie in tutta Europa, l’allarme dell’Oms: “Focolaio insolito e preoccupante”

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Vaiolo delle scimmie, l’Oms: “Focolaio insolito e preoccupante”

Sono 901 i casi di vaiolo delle scimmie registrati fino ad ora in Europa: lo ha fatto sapere l’Ue mentre l’Oms definisce il focolaio “insolito e preoccupante”.

A fornire i dati aggiornati sui contagi è stata Andrea Ammon, direttrice dell’Ecdc, l’European center for disease prevention and control.

L’esperta ha dichiarato che i casi confermati di vaiolo delle scimmie registrati fino a ieri nella Ue e nello spazio economico europeo sono 901.

I Paesi che hanno registrato il maggior numero di contagi sono “Spagna, Portogallo e Germania” e, fuori dall’Ue, il Regno Unito.

I casi sono finora concentrati in “giovani maschi che identificano se stessi come uomini che hanno rapporti con altri uomini” anche se l’esperta ha ricordato che “la trasmissione del virus non è legata all’orientamento sessuale”. La Ammon, però, ha anche sottolineato che finora non sono stati registrati morti per via del virus.

Nel frattempo, la Commissione europea e in particolare la commissarie Ue alla Salute, Stella Kyriakides, ha fatto sapere che firmerà un accordo per l’acquisto di 110 mila dosi di vaccino contro il monkeypox “da poter fornire agli Stati membri con la prima consegna a partire dalla fine di giugno”.

L’Oms, invece, ha fatto sapere attraverso le parole di Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore dell’Organizzazione mondiale della Sanità, che “il focolaio di vaiolo delle scimmie è insolito e preoccupante. Per questo motivo ho deciso di convocare il Comitato di Emergenza ai sensi del Regolamento Sanitario Internazionale il 23 giugno, per valutare se questo focolaio rappresenti un’emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Cile, riceve per errore lo stipendio 330 volte, si dimette e fugge: ricercato
Esteri / Estradato dal Brasile il boss Rocco Morabito, deve scontare 30 anni di carcere
Esteri / Guerra in Ucraina, Kiev: si combatte ancora vicino Lysychansk, i russi avanzano. Von der Leyen: "L'UE si prepari a nuovi tagli del gas da Mosca"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Cile, riceve per errore lo stipendio 330 volte, si dimette e fugge: ricercato
Esteri / Estradato dal Brasile il boss Rocco Morabito, deve scontare 30 anni di carcere
Esteri / Guerra in Ucraina, Kiev: si combatte ancora vicino Lysychansk, i russi avanzano. Von der Leyen: "L'UE si prepari a nuovi tagli del gas da Mosca"
Esteri / Vertice italo-turco, Erdogan: “Con Italia rapporti sempre più sviluppati”. Draghi: “Turchi partner, amici e alleati”
Esteri / InvestEU: la Commissione Europea e l’italiana Cassa Depositi e Prestiti firmano il primo accordo europeo di Advisory
Esteri / Lumache giganti invadono il Sud della Florida: una città in quarantena
Esteri / Burkina Faso, strage di cristiani in un villaggio. Ci sono almeno 22 morti
Esteri / Chi è Robert Crimo, il rapper arrestato per la sparatoria del 4 luglio in Illinois
Esteri / Guerra in Ucraina. Nato: Stoltenberg, avviata ratifica adesione Svezia-Finlandia
Esteri / Usa, sparatoria alla parata del 4 luglio nell’area di Chicago: “almeno 5 morti e 16 feriti”