Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:29
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Vaccini, la Svezia sospende i pagamenti a Pfizer: “Chiarezza sul numero di dosi per ogni fiala”

Immagine di copertina
Credit: Vincent Isore/IP3 via ZUMA Pres

La Svezia ha sospeso i pagamenti a Pfizer per il vaccino anti-Covid. Lo hanno reso noto i media svedesi, spiegando che Stoccolma chiede un chiarimento sul numero di dosi fatturato. La casa farmaceutica americana ha addebitato sei dosi per fiala, ottenibili mediante particolari aghi, mentre in origine si pensava che da ogni fiala ne potessero essere estratte solo cinque.

“È inaccettabile. Se un Paese ha la possibilità di ricevere solo cinque dosi, ha ricevuto meno dosi allo stesso prezzo”, ha affermato il coordinatore svedese per i vaccini Richard Bergström al giornale Dagens Nyheter.

La Svezia ora chiede che Ue e Pfizer raggiungano un accordo su quante dosi conteggiare per ogni fiala. “Fino ad allora”, ha detto il capo epidemiologo Anders Tegnell, “abbiamo detto all’azienda che dobbiamo aspettare con le fatture che sono disponibili finché non otteniamo chiarezza su ciò che si applica”.

Leggi anche: 1. Olanda, 180 arresti alle proteste contro il coprifuoco: vetrine distrutte e negozi saccheggiati/2. Nuova Zelanda, spettatori ammassati e senza mascherina per “il più grande concerto live da inizio pandemia” /3. Covid, l’ambasciatore italiano in Russia si è vaccinato con lo Sputnik /4. Israele, l’accordo segreto tra Netanyahu e Pfizer: pioggia di vaccini in cambio di dati

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Esteri / Pena di morte in Usa, boia non trova la vena dopo 8 tentativi: stop all’esecuzione
Esteri / Gaza, 104 morti fra la folla in fila per la farina. Hamas: “Spari rischiano di far saltare negoziati”. Onu: “Crimini di guerra da entrambe le parti”
Esteri / Ungheria: “Sorprendono le interferenze italiane sul caso Salis”
Cronaca / Allarme degli 007: “Campagna ibrida russa contro l’Italia, attenzione alle elezioni”