Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 07:31
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Olanda, 180 arresti alle proteste contro il coprifuoco: vetrine distrutte e negozi saccheggiati

Immagine di copertina
Scontri a Rotterdam. Credit: EPA/MARCO DE SWART

È esplosa la rabbia in Olanda, dove lo scorso 21 gennaio il parlamento ha approvato un coprifuoco dalle 21 alle 4,30, il primo dalla Seconda Guerra Mondiale, per arginare la diffusione dei contagi da Covid-19 nel Paese. Per la seconda notte di fila si sono tenute proteste sfociate in violenti scontri tra la polizia e i manifestanti ad Amsterdam e Rotterdam.

Nel corso dell’ultima notte sono state arrestate 180 persone. Le vetrine dei negozi sono state distrutte e le loro merci saccheggiate, come riporta il quotidiano belga Le Soir. La polizia in tenuta antisommossa si è scontrata con gruppi di manifestanti nella città portuale di Rotterdam, dove hanno usato un cannone ad acqua, così come nella piccola città meridionale di Geleen vicino a Maastricht, secondo quanto riferito dalla polizia e dai media olandesi.

“Questa è violenza criminale, non una protesta. E la tratteremo come tale”, ha detto il premier dimissionario Mark Rutte parlando con la stampa. Rutte ha espresso solidarietà alla polizia e ai giornalisti aggrediti e si è detto convinto che “il 99 per cento” della popolazione rispetterà le restrizioni. Le rivolte, ha aggiunto il premier olandese, “non hanno nulla a che fare con la lotta per la libertà”.

Il coprifuoco dovrebbe durare fino al 9 febbraio. Si tratta dell’ennesima misura dopo il lockdown imposto a metà dicembre, con la chiusura di scuole, negozi e ristoranti. “È una misura molto dura ma siamo a un bivio”, aveva dichiarato il primo ministro, Mark Rutte, “la variante britannica non ci lascia alternative”. Per il coprifuoco sono previste alcune eccezioni: le emergenze mediche, le necessità lavorative e le passeggiate per portare il cane fuori. I trasgressori vanno incontro a una multa di 95 euro.

Leggi anche: 1. Nuova Zelanda, spettatori ammassati e senza mascherina per “il più grande concerto live da inizio pandemia” /2. Covid, l’ambasciatore italiano in Russia si è vaccinato con lo Sputnik /3. Israele, l’accordo segreto tra Netanyahu e Pfizer: pioggia di vaccini in cambio di dati

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei