Covid ultime 24h
casi +19.886
deceduti +308
tamponi +353.704
terapie intensive +11

Covid, l’ambasciatore italiano in Russia si è vaccinato con lo Sputnik

Di Antonio Scali
Pubblicato il 26 Gen. 2021 alle 10:33
107
Immagine di copertina

L’ambasciatore italiano in Russia Pasquale Terracciano ha reso noto di essersi vaccinato contro il Covid con il vaccino russo Sputnik V. In conferenza, come riportano i media russi, Terracciano ha spiegato: “Mi è stato somministrato il vaccino russo che è stato annunciato ad agosto, lo Sputnik V. Non ho rilevato alcun effetto collaterale”. Nelle prossime settimane, il diplomatico si sottoporrà al test ematico per verificare la presenza di anticorpi specifici. Sputnik V è il vaccino contro il Covid registrato dalla Russia e sviluppato dagli scienziati del Centro di Epidemiologia e Microbiologia “Gamaleya”.

Leggi anche: 1. Arrivano le zone “rosso scuro”: cos’è e come funziona il piano anti-Covid dell’Ue; // 2. Zona rossa, la mail della Lombardia al Governo che smentisce Fontana: “Ricalcolate i dati Rt”; // 3. Vaccino Covid, se Pfizer non rispetta gli impegni le penali non scattano in automatico: cosa dice il contratto con l’Ue; // 4. Cari Fontana e Speranza, pubblicate tutti i dati e fateci capire chi ha sbagliato sulla zona rossa (di Lorenzo Zacchetti); // 5. La Lega sostiene #Ioapro, ma in Lombardia si chiude per colpa della regione che non sa fare i calcoli (di Selvaggia Lucarelli)

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

107
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.