Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il vicepresidente Usa Mike Pence andrà in Turchia su richiesta Trump per avviare una trattativa di pace

Immagine di copertina
Il vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence

Il vicepresidente americano Mike Pence andrà in Turchia su richiesta del presidente Donald Trump. Pence guiderà una delegazione insieme al consigliere per la Sicurezza nazionale Robert O’Brien.

L’obiettivo della missione è quello di avviare trattative per un cessate il fuoco. “Trump ha detto chiaramente” ad Erdogan che gli Stati Uniti “vogliono che la Turchia cessi l’invasione, attui un immediato cessate il fuoco e inizi a negoziare con le forze curde in Siria per mettere fine alla violenza”, dice Pence.

Ieri, intanto, è intervenuto anche il segretario di Stato Usa Mike Pompeo: “Se la Turchia continuerà la sua operazione, esacerberà la crisi umanitaria, con potenziali disastrose conseguenze. Per evitare ulteriori sanzioni Ankara deve immediatamente cessare la sua offensiva unilaterale nel nordest della Siria e tornare al dialogo con gli Stati Uniti sulla sicurezza della regione”.

I curdi spiegano perché si schierano con Assad e la Russia di Putin: “Tra genocidio e compromesso scegliamo la nostra gente”
La lettera delle donne curde al mondo: “Combatteremo fino alla libertà, alla pace, alla giustizia”
Hevrin Khalaf, eri un fiore nel deserto: dei maiali ti hanno ucciso perché hanno paura della libertà (di Luca Telese)
Usa Turchia: scontro Trump-Erdogan
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nasce CRO Cyber Rights Organization con sede all’Aja: ai vertici due giovani italiane
Esteri / I proiettili usati per reprimere le manifestazioni in Iran sono prodotti da un’azienda italo-francese
Esteri / Uccide il compagno con una coltellata e rivela l’omicidio su Facebook cambiando lo status in “vedova”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nasce CRO Cyber Rights Organization con sede all’Aja: ai vertici due giovani italiane
Esteri / I proiettili usati per reprimere le manifestazioni in Iran sono prodotti da un’azienda italo-francese
Esteri / Uccide il compagno con una coltellata e rivela l’omicidio su Facebook cambiando lo status in “vedova”
Esteri / “Harry aspetta un figlio dalla sua amante”: lo scoop che fa tremare il principe
Esteri / Le artiste iraniane sfidano il regime mostrandosi senza velo
Esteri / Foto hot su Onlyfans: poliziotta di Scotland Yard sospesa dal servizio
Esteri / Spagna, la destra di Vox in piazza contro Sánchez: “Governa contro il popolo, dimissioni subito”
Esteri / Riportato in vita un virus intrappolato nel permafrost siberiano per 48.500 anni
Esteri / Guerra in Ucraina, la rivelazione del New York Times: “La Nato sta finendo armi e munizioni”
Esteri / Proteste in Cina, la Bbc denuncia l’arresto di un suo inviato: il giornalista Ed Lawrence