Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:49
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Usa, Nancy Pelosi attesa a Taiwan: sale la tensione tra Stati Uniti e Cina

Immagine di copertina
Nancy Pelosi. Credit: Erin Scott/Pool via Xinhua

La presidente della Camera americana Nancy Pelosi è attesa a Taipei martedì sera 2 agosto per incontrare la presidente Tsai Ing-wen il giorno successivo, mercoledì 3 agosto: lo riferiscono i media taiwanesi, tra cui Next Tv. L’arrivo o meno sull’isola della presidente della Camera Usa è questione diplomatica estremamente delicata. La Cina ha già avvisato che si tratterebbe di un arrivo non gradito e che comporterebbe conseguenze, anche di natura militare. La presenza a Taiwan della presidente della Camera Usa, viene visto come l’ennesimo avvallo di Washington alle volontà indipendentiste dell’isola, su cui Pechino vuole invece aumentare il controllo. Ufficialmente il programma di viaggio di Pelosi cita Giappone, Corea del Sud, Malaysia e Singapore, senza menzionare esplicitamente un passaggio da Taiwan. La presidenza e il ministero degli Esteri del piccolo paese asiatico hanno rifiutato di commentare l’ipotesi.

Il presidente Xi Jinping ha messo in guardia il suo omologo statunitense che la Cina avrebbe salvaguardato la sua “integrità territoriale”, esortando a non mettere in discussione la “forte volontà” di 1,4 miliardi di cinesi. “Coloro che giocano con il fuoco si bruceranno”, ha detto Xi a Biden, secondo l’agenzia di stampa ufficiale Xinhua.

Stamane la Cina ha ribadito che le sue forze armate non staranno “a guardare” nel caso di una visita a Taiwan. “Vorremmo avvertire ancora gli Usa che la Cina è in attesa e che l’Esercito popolare di liberazione non starà a guardare”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, assicurando che “la Cina prenderà sicuramente contromisure decise e forti a difesa della sovranità e integrità territoriale”. Gli Usa dovrebbero rispettare il principio dell’Unica Cina, i tre comunicati sino-americani, e mantenere la promessa del presidente Biden di non sostenere l’indipendenza di Taiwan.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, Biden fatica a indossare la giacca, poi gli cadono gli occhiali
Esteri / Parigi, paura all’aeroporto Charles De Gaulle: uomo armato di coltello ucciso dalla polizia
Esteri / Ucraina, bombardamenti russi a Nikopol: 11 morti e 13 feriti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, Biden fatica a indossare la giacca, poi gli cadono gli occhiali
Esteri / Parigi, paura all’aeroporto Charles De Gaulle: uomo armato di coltello ucciso dalla polizia
Esteri / Ucraina, bombardamenti russi a Nikopol: 11 morti e 13 feriti
Esteri / Scoperto un nuovo virus di origine animale in Cina: 35 persone contagiate dal Langya
Esteri / Taiwan: “Cina prepara invasione dell’isola. Le manovre militari proseguono”
Esteri / Trump, l’Fbi ha perquisito la casa dell’ex presidente in Florida. Portate via scatole di documenti
Esteri / È morta Olivia Newton-John: la star di “Grease” aveva 73 anni
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”