Coronavirus:
positivi 13.179
deceduti 34.954
guariti 194.928

Uomo violenta le tre nipoti davanti alla nonna: lei muore di infarto

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 1 Lug. 2020 alle 08:25
354
Immagine di copertina
Credits: Pixabay

Uomo violenta le tre nipoti davanti alla nonna: lei muore di infarto

E’ stata minacciata e costretta ad assistere alle violenze sessuali di un uomo sulle sue tre nipoti di 19, 22 e 25 anni: il cuore della nonna, una anziana di 71 anni, non ha retto per il troppo dolore e la donna è morta di infarto. Il fatto è accaduto nella provincia costiera di KwaZulu-Natal, in Sudafrica. L’uomo è entrato nella casa in cui si trovavano l’anziana con le tre nipoti, ha puntato un’arma contro di loro e ha immobilizzato l’anziana. Poi ha chiuso le quattro donne in una stanza: lì ha abusato delle tre giovani, sotto gli occhi della nonna che, non potendo fare nulla per aiutare le nipoti, ha avuto un attacco di cuore.

Secondo quanto riferiscono i giornali locali, l’uomo era incappucciato e al momento non è ancora stato identificato. Quando la polizia è arrivata nella casa, l’anziana donna era già morta, mentre le nipoti sotto shock hanno raccontato agli investigatori cosa è successo. Le tre ragazze hanno inoltre confermato che la nonna non è stata né picchiata, né aggredita in alcun modo e che dunque si è sentita male per la disperazione. Sono in corso adesso le indagini per risalire all’identità dell’aggressore.

Leggi anche:

1. Justin Bieber accusato di molestie sessuali, lui nega: “Ho le prove” / 2. Molestie, il produttore Harvey Weinstein condannato a 23 anni di carcere / 3. Bangladesh, 19enne bruciata viva dopo la denuncia di molestie: 16 condanne a morte

4. Ricercatrice americana sviluppa un software che protegge dalle molestie online / 5. Katy Perry accusata di molestie sessuali da un modello: “Mi ha tirato giù i pantaloni e le mutande e ha mostrato il mio pene a tutti” / 6. Harvard, scienziato italiano accusato di molestie si dimette e viene assunto a Padova: dimissioni in massa

354
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.