Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

In India un uomo è stato arrestato per aver violentato 500 bambine

Immagine di copertina

L'uomo, un sarto di 38 anni, ha iniziato ad adescare minori a partire dal 2004 e ha continuato ad abusare di loro per più di 10 anni

Domenica 15 gennaio, la polizia del distretto di Delhi-Est, nella capitale indiana Nuova Delhi, ha arrestato un uomo accusato di pedofilia. Si tratta di Sunil Rastogi, sposato e padre di tre figli, come ha riferito il commissario del dipartimento di polizia, Onvir Bishnoi. 

L’uomo, che nella vita si guadagnava da vivere come sarto, è stato fermato dopo aver tentato di molestare due minorenni a Nuova Delhi. 

Lui stesso ha confessato alle autorità locali di essere un predatore seriale di bambini, ammettendo di aver abusato sessualmente di 500 minori adescati in vari stati dell’India.

L’uomo ha sostenuto di aver commesso questi abusi in un periodo di tempo che si estende per più di un decennio, come ha riportato il quotidiano The Times of India.

È dal 2004 che il 38enne si aggira alla ricerca di minori con cui avere rapporti sessuali. Prima di essere arrestato e portato davanti a un tribunale, Rastogi è riuscito ad avvicinare circa 2.500 bambine di età compresa fra gli otto e i dieci anni, come lui stesso ha dichiarato, precisando di aver avuto rapporti completi con 500 di loro. 

Già nel 2006 Rostagi era finito in carcere per sei mesi, con l’accusa di aver violentato una bambina nello stato di Uttarakhand. 

Le zone maggiormente battute dall’uomo erano le periferie di Nuova Delhi e di alcune città nello stato di Uttarakhand, dove prendeva di mira soprattutto le bambine che facevano rientro a casa da scuola. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / La “famiglia Rapunzel”: quattro metri di chioma tra madre e figlie | VIDEO
Esteri / Corea del Nord, Kim torna a mostrare la figlia in pubblico: “Avremo la forza nucleare più potente al mondo”
Esteri / Taiwan, eletto sindaco il nipote di Chiang Kai-shek. La presidente Tsai Ing-Wen si è dimessa da leader del suo partito
Ti potrebbe interessare
Esteri / La “famiglia Rapunzel”: quattro metri di chioma tra madre e figlie | VIDEO
Esteri / Corea del Nord, Kim torna a mostrare la figlia in pubblico: “Avremo la forza nucleare più potente al mondo”
Esteri / Taiwan, eletto sindaco il nipote di Chiang Kai-shek. La presidente Tsai Ing-Wen si è dimessa da leader del suo partito
Esteri / Morto il ministro degli Esteri bielorusso. Kiev: “Forse avvelenato”. Mosca: “Scioccati”
Esteri / “Italiana arrestata in Turchia alla manifestazione contro la violenza sulle donne”: le attiviste di Mor Dayanisma
Esteri / “Putin vuole far uccidere Lukashenko”: l’ipotesi del complotto per trascinare la Bielorussia in guerra
Esteri / La chef stellata: “Chi prenota al ristorante e non si presenta paga 75 euro di penale”
Esteri / Migranti, ancora tensioni Francia-Italia: “Roma apra i suoi porti alle Ong, altrimenti niente ricollocamenti”
Esteri / Putin alle madri dei soldati russi: “I vostri figli sono eroi”
Esteri / “Tentò di violentarmi in un camerino”: giornalista americana denuncia Trump per violenza sessuale e diffamazione