Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ungheria, Orban: “La nostra legge non è contro i gay ma sulle famiglie, non la ritiriamo”

Immagine di copertina
Il primo ministro ungherese Viktor Orban. Credit: EPA/JOHN THYS / POOL

Il primo ministro ungherese Viktor Orban torna sul tema della legge ritenuta da 17 Paesi Ue discriminatoria nei confronti delle persone Lgbt. “Non abbiamo quel tipo di legge, abbiamo una legge che difende i diritti dei bambini e dei genitori. Non si tratta di omosessualità”, ha dichiarato Orban, al suo arrivo al vertice Ue a Bruxelles.

Il premier ungherese a accusato i leader europei che criticano la legge di “non averla letta” e ha confermato che “si tratta di una legge ungherese già entrata in vigore” e che non intende ritirarla. Orban ha rivendicato poi di essere “un combattente per la libertà” e di aver “combattuto per la libertà durante il regime comunista”. “Io difendo i diritti degli omosessuali ma questa legge non riguarda gli omosessuali, riguarda le famiglie. È su come i genitori vogliono che venga trattata l’educazione sessuale dei propri figli”, ha aggiunto.

Ieri il governo ungherese, con una nota ufficiale, aveva risposto alla dichiarazione della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, che aveva definito la legge “una vergogna”. Nella nota, l’esecutivo aveva sottolineato che questo commento “si basa su accuse false” di “un’opinione politica faziosa” e non è stato preceduto da “un’indagine imparziale”.

“Il disegno di legge ungherese di recente adozione”, secondo il governo di Budapest, “tutela i diritti dei bambini, garantisce i diritti dei genitori e non si applica ai diritti di orientamento sessuale delle persone di età superiore ai 18 anni, quindi non contiene elementi discriminatori”, si legge nella nota. “La dichiarazione della presidente della Commissione è una vergogna perché il disegno di legge ungherese si basa sull’articolo 14, paragrafo 3 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea”.

La legge prevede un divieto di “rappresentazione e promozione dell’identità di genere diversa dal sesso alla nascita, il cambio di sesso e l’omosessualità” per i minori di 18 anni. Il provvedimento è stato aspramente criticato in una lettera firmata ieri da diversi Paesi Ue, tra cui l’Italia. “Questa legge chiaramente discrimina le persone sulla base dell’orientamento sessuale e va contro tutti i valori fondamentali dell’Unione europea: dignità umana, uguaglianza, diritti fondamentali“, ha sottolineato von der Leyen. “Non faremo compromessi su questi principi”, ha promesso. “Credo fortemente in un’Unione europea dove puoi essere chi vuoi essere e dove sei libero di amare chi ti pare”, ha concluso la presidente.

Leggi anche: L’Uefa vieta lo stadio arcobaleno per Germania-Ungheria: ”No a riferimenti politici”

Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo