Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Usa un uncino come sex toy, ma perfora l’intestino alla moglie. Gioco erotico finisce in tragedia

Immagine di copertina

Uncino come sex toy: morta una donna. Gioco erotico finisce in tragedia

Uncino come sex toy gioco erotico finisce in tragedia – Un gioco erotico estremo è finito in tragedia in Germania, dove un uomo ha usato un uncino come un sex toy, perforando l’intestino della moglie, la quale è morta dopo quattro giorni di sofferenza.

L’incredibile vicenda, riportata dal quotidiano britannico Metro, è accaduta nell’agosto del 2018 nella cittadina di Krefeld, in Germania, ma è emersa solamente ora con l’inizio del processo a carico del marito della vittima, accusato di omicidio colposo.

Ralph Jankus, questo il nome dell’uomo di 52 anni, nell’agosto del 2018 ha sposato in seconde nozze Christel, di 49 anni, che era la sua compagna dal 2011.

Ralph Jankus e sua moglie Christel

Secondo quanto dichiarato dall’uomo, i due, invece di andare in luna di miele, hanno dato vita a una sessione di sesso bollente che durava da giorni.

Per rendere ancora più focoso il rapporto, Ralph ha pensato bene di utilizzare un uncino come sex toy, ma ha perforato l’intestino alla moglie.

Ben presto, la donna ha cominciato a lamentare dei dolori lancinanti, ma i due hanno aspettato quattro giorni prima di ricevere un parere medico.

Una volta condotta in ospedale, però, per Christel non vi era più nulla da fare ed è deceduta poco dopo. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti se la donna fosse stata visitata subito si sarebbe potuta salvare.

Lo stesso Ralph ha annunciato la morte della moglie sul suo profilo Facebook.

“Voglio ringraziare – si legge sul post di Ralph – per i tanti auguri per il matrimonio. Purtroppo devo informarvi che la mia amata moglie dopo solo 8 giorni di matrimonio è morta all’improvviso, sono disperato”.

Interrogato dalla polizia, l’uomo ha ammesso di essere un amante del sesso sadomaso, ma anche sottolineato che amava molto sua moglie, la quale era assolutamente consenziente.

Tesi smentita dal figlio della vittima, il quale ha dichiarato che la mamma era stata in un centro di accoglienza per donne poco prima delle nozze e che gli aveva mostrato diversi lividi su tutto il corpo, lamentandosi del comportamento aggressivo del marito.

Motivo per cui l’uomo oggi è sotto processo con l’accusa di omicidio colposo.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni