Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:09
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Una canzone per Sacco e Vanzetti

Immagine di copertina

Il 15 aprile due uomini furono uccisi in Massachusetts. Per il fatto vennero condannati i due anarchici italiani

Il 15 aprile del 1920 due uomini vennero uccisi a South Braintree, nello stato americano del Massachusetts.

Nonostante l’assenza di prove evidenti, per il fatto furono condannati a morte i due anarchici italiani trasferitisi negli Stati Uniti, Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti. All’epoca, in America, era diffusa la paura verso anarchici e comunisti e la diffidenza verso gli immigrati, gran parte dei quali erano italiani.

Il caso scosse l’opinione pubblica sia in Italia che negli Stati Uniti e molti intellettuali, tra cui Albert Einstein, Bertrand Russel e George Bernard Shaw si mossero in favore dei due italiani.

Il 23 agosto del 1927, Sacco e Vanzetti furono uccisi sulla sedia elettrica, nel carcere di Charlestown.

Solo il 23 agosto del 1977, cinquant’anni dopo, l’allora governatore del Massachusetts, Michael Dukakis – candidato presidenziale democratico nel 1988 – riconobbe ufficialmente gli errori giudiziari commessi nel processo ai due anarchici, riabilitandone a tutti gli effetti la memoria.

Li ricordiamo con la canzone “The ballad of Nick & Bart” (Here’s to you), scritta da Ennio Morricone e cantata da Joan Baez.

La canzone

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte