Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Le ultime corse della metro di Londra (prima che parta il servizio notturno)

I videomaker Nicola Sersale e Stefano Minini hanno realizzato un cortometraggio per raccontare gli ultimi giorni prima dell'inizio del servizio notturno della metro

Di TPI
Pubblicato il 20 Lug. 2016 alle 16:18 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 00:10
0
Immagine di copertina

La data d’inizio del servizio era stata fissata per settembre
2015, ma poi uno sciopero dei conducenti, determinati a ottenere condizioni
lavorative migliori, aveva rimandato di circa un anno ciò che i cittadini
londinesi invocano da tempo: il servizio notturno della metropolitana.

Nonostante la underground
della capitale britannica sia uno dei suoi simboli più noti, nonché uno dei
sistemi di trasporto metropolitano più antichi e allo stesso tempo efficienti
al mondo, fino ad oggi le ultime corse sono ancora fissate a poco dopo la
mezzanotte, per poi interrompersi fino alle prime luci dell’alba.

Dal 19 agosto tutto cambierà (salvo ulteriori scioperi), e nella
notte sarà attivato un servizio continuativo di corse che partiranno a
intervalli tra i dieci e i venti minuti, a seconda delle linee e dell’orario.

Grazie a questa innovazione, finirà però anche quella
convenzione sociale così londinese di bere ancora una pinta nel pub all’angolo
e a mezzanotte in punto correre per l’ultima metro verso casa.

Pensando a questi come agli ultimi giorni in cui un’abitudine
tanto consolidata avrà modo di manifestarsi, i videomaker italiani Nicola
Sersale e Stefano Minini hanno realizzato il cortometraggio LAST TUBE, che ritrae un weekend nella
metro londinese e i personaggi che, in vari stati d’ebbrezza, popolano di sera
tardi un ambiente così diurno e funzionale.

Questo il video, che in futuro resterà a eterna
testimonianza di un periodo ormai concluso:

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.