Covid ultime 24h
casi +19.644
deceduti +151
tamponi +177.669
terapie intensive +79

Uber non potrà più operare a Londra

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 22 Set. 2017 alle 12:42 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:52
0
Immagine di copertina

L’ente che gestisce il trasporto pubblico a Londra (il TfL) ha deciso di non rinnovare la licenza a Uber, il servizio di noleggio di auto con conducente, definendolo “non adatto”.

La licenza per operare scadrà il 30 settembre, dopo di allora le famose auto che hanno fatto un’enorme concorrenza ai normali taxi in circolazione per la capitale britannica non potranno più operare.

Lo stop dovrebbe coinvolgere circa 40mila guidatori. L’autorità, spiega in una nota, “ritiene che il comportamento di Uber metta in evidenza una mancaza di responsabilità in relazione al numero di questioni che possono avere possibili implicazioni in termini di pubblica sicurezza”.

Uber ha la possibilità di ricorrere in appello entro 20 giorni dalla data della decisione.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.