Covid ultime 24h
casi +19.644
deceduti +151
tamponi +177.669
terapie intensive +79

Turista lascia una recensione negativa a un hotel, ora rischia 2 anni di carcere

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 27 Set. 2020 alle 18:59 Aggiornato il 27 Set. 2020 alle 19:00
95
Immagine di copertina
Crediti: Booking

Lascia una recensione negativa a un hotel, ora rischia due anni di carcere

Non ha gradito particolarmente il soggiorno a Sea View Resort di Koh Chang, in Thailanda, per cui ha lasciato una serie di recensioni negative che ad oggi potrebbero costargli caro. La sfortunata esperienza è quella di Wesley Barnes, un turista americano che, a causa delle recensioni negative, potrebbe rischiare fino a due anni di carcere. Barnes avrebbe lasciato le recensioni in questione su Tripadvisor; in più, pare che il turista non abbia pagato una sovrattassa per aver consumato alcolici acquistati al fuori dell’hotel.

“Personale scontroso, non sorride mai e sembra che non vogliano intorno nessuno”, si leggeva in una recensione su Tripadvisor. E, mentre Barnes scriveva le sue recensioni negative, il resort provava a contattarlo senza successo. Un altro commento è stato poi cancellato, poiché violava le linee guida del sito, in cui Barnes accusava il resort di “praticare la schiavitù”. La struttura ricettiva si è così vista costretta a procedere per vie legali con una denuncia per diffamazione. La legge thailandese punisce la diffamazione e la pena massima è pari a due anni di prigione e una multa salata pari a 200mila bath, che sarebbero poco più di 6mila dollari.

Leggi anche:

1. Coppia gay in viaggio di nozze nel resort di lusso: “Lo chef ci ha disegnato un pene sul piatto” / 2. Francia, 100 nudisti positivi al Coronavirus: maxi-focolaio nel resort naturista più grande al mondo

95
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.