Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Per Trump il sistema d’immigrazione Usa è il più generoso al mondo

Immagine di copertina

Il presidente degli Stati Uniti incontra il re di Giordania Abdullah, primo leader arabo a tenere colloqui con la nuova amministrazione

Dopo le polemiche e le proteste di piazza suscitate dal Muslim ban, il presidente degli Stati Uniti torna a parlare di migranti e musulmani, provando stavolta a smorzare i toni. “Farò tutto il possibile per difendere la libertà religiosa negli Usa”, ha detto Donald Trump  nel suo intervento al National Prayer Breakfast, l’annuale colazione di preghiera che si tiene ogni anno a Washington il 2 febbraio.

“Gli Stati Uniti hanno il sistema di immigrazione più generoso al mondo, ma c’è chi si approfitta della generosità”, ha aggiunto l’ex tycoon, promettendo di sviluppare un sistema che garantisca che le persone in arrivo nel Paese, purché rispettino i “valori americani”. 

Poco prima del National Prayer Breakfast Trump ha incontrato il re di Giordania Abdullah, primo leader arabo a tenere colloqui con la nuova amministrazione.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora
Esteri / Eruzione Tonga, Nasa: “500 volte più potente della bomba atomica su Hiroshima”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora
Esteri / Eruzione Tonga, Nasa: “500 volte più potente della bomba atomica su Hiroshima”
Esteri / Tonga: arrivano i primi aiuti dopo l’eruzione, ma le autorità temono che i soccorritori possano portare uno “tsunami di Covid”
Esteri / Nizza, spari in centro durante un blitz della polizia: un morto
Esteri / Gerusalemme, primo sfratto da cinque anni a Sheikh Jarrah: Israele demolisce la casa di una famiglia palestinese
Esteri / Ucraina, Blinken invita Putin a scegliere una via pacifica
Esteri / Arrestati in Congo gli assassini dell’ambasciatore Attanasio. “Volevano rapirli”
Esteri / Regno Unito, al via test per settimana lavorativa di 4 giorni
Esteri / Covid, in calo i contagi nel Regno Unito. L’Oms: “La fine della pandemia non è lontana”