Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Trovata morta in casa Malikah Shabazz, figlia di Malcolm X

Immagine di copertina
Malikah Shabazz, figlia di Malcolm X. Credit: Andrew Theodorakis/New York Daily News/TNS via ZUMA Press Wire

È morta Malikah Shabazz, 56 anni, figlia di Malcolm X, l’attivista leader della lotta per i diritti degli afroamericani. È stata trovata senza vita lunedì pomeriggio, intorno alle 16.30 ora locale, nella sua casa a Brooklyn, New York. La morte sembrerebbe dovuta a cause naturali, fa sapere la polizia. Shabazz era una delle sei figlie di Malcolm X, la più giovane.

La notizia arriva dopo che, lo scorso giovedì 18 novembre, erano stati scagionati due uomini condannati più di 55 anni fa per l’omicidio del leader afroamericano. Un giudice della Corte suprema di New York ha, infatti, annullato le condanne di Muhammad A. Aziz, 83 anni, e di Khalil Islam, morto nel 2009.

Malcolm X è stato ucciso a New York nel 1965 con dei colpi d’arma da fuoco, proprio quando la moglie, Betty Shabazz, era incinta di Malikah e della sua sorella gemella, Malaak. Lo ha ricordato su Twitter Bernice King, la figlia di Martin Luther King, che ha detto anche di essere profondamente rattristata dalla morte della donna.

Il leader afroamericano era una delle voci più potenti nella lotta contro il razzismo e ancora oggi rimane un simbolo di ispirazione per molti. L’omicidio, 56 anni fa, è avvenuto dopo che Malcom X aveva accusato pubblicamente di infedeltà il fondatore della Nation of Islam, Elijah Muhammed, dimessosi dall’organizzazione nel 1964.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio
Esteri / Dalla Germania alla Cina: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Corea del Nord: condannato a morte per aver importato una copia di Squid Game
Esteri / Le storie dei lavoratori che sfidano Amazon nel giorno del Black Friday
Cronaca / Sudafrica, rilevata nuova variante Covid-19: “Minaccia grave”
Esteri / Iran, uccise la fidanzata a 17 anni: impiccato 25enne. Amnesty: “Ha confessato sotto tortura”