Covid ultime 24h
casi +19.143
deceduti +91
tamponi +182.032
terapie intensive +57

Un barca con a bordo dei pellegrini si è capovolta in Thailandia, almeno 13 le vittime

L'imbarcazione trasportava più di cento persone e si è schiantata contro un ponte lungo il fiume Chao Phraya. Sono almeno 30 i feriti e decine i dispersi

Di TPI
Pubblicato il 18 Set. 2016 alle 16:55 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 16:29
0
Immagine di copertina

Domenica 18 settembre, un’imbarcazione si è capovolta dopo aver colpito un ponte nella città thailandese di Ayutthaya, uccidendo almeno 13 persone tra cui un bambino. Lo hanno reso noto i media locali. 

La barca a due ponti navigava sul fiume Chao Phraya alle 16:00 ora locale, quando l’incidente è accaduto. A bordo c’erano più di cento persone, molte delle quali erano pellegrini musulmani. 

L’incidente è avvenuto nei pressi del tempio di Wat Sanam Chai, una meta turistica molto popolare. Più di 30 persone sono rimaste ferite nella collisione e decine risultano ancora disperse. 

I passeggeri erano in viaggio dalla città di Ayutthaya verso Nonthaburi, un quartiere della capitale thailandese Bangkok, dopo aver preso parte a un rito religioso islamico organizzato nella città. Lo ha reso noto il Bangkok Post. 

Gli incidenti stradali a bordo di imbarcazioni sono comuni in Thailandia, dove gli standard di sicurezza non sempre rispettano quelli internazionali. Inoltre, il Chao Phraya è un corso d’acqua molto trafficato anche da pendolari che si spostano da un punto all’altro della città, quindi non mancano gli ingorghi causati da innumerevoli imbarcazioni. 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.