Me

Indonesia, terremoto di magnitudo 6.8: scatta l’allerta tsunami

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 12 Apr. 2019 alle 14:50 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:02
Immagine di copertina

Nella mattinata di venerdì 12 aprile 2019 c’è stato un terremoto di magnitudo 6.8 al largo dell’isola di Sulawesi, in Indonesia.

L’epicentro, secondo l’Usgs (l’istituto geologico degli Stati Uniti), è stato individuato a 17,5 chilometri di profondità al largo della costa est dell’isola di Sulawesi.

Le autorità dell’Indonesia hanno subito diramato un’allerta per un possibile tsunami. Per questo motivo, agli abitanti in alcune aree è stato chiesto di evacuare le proprie abitazioni.

Al momento non ci sono ancora notizie su possibili vittime e sui danni. Le coste più vicine all’epicentro della scossa si trovano a circa 40 chilometri. La città di Luwuk, la più grande nella zona (con circa 50mila abitanti) dista invece quasi 100 chilometri.

Secondo quanto stimato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia italiano (Ingv), il sisma ha avuto una magnitudo di 6.7.

terremoto indonesia

A fine settembre 2018, la stessa isola di Sulawesi era stata colpita da un altro, fortissimo terremoto. In quell’occasione, la magnitudo è stata di 7.4 e la città più colpita è stata quella di Palu. I morti, invece, sono stati più di quattromila.

La scossa del 12 aprile 2019, comunque, è stata avvertita a Palu. Moltissimi abitanti del luogo sono scesi in strada, terrorizzati.

I più devastanti terremoti avvenuti in Italia negli ultimi cinquant’anni