Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

I Taliban hanno attaccato la città afghana di Kunduz

Immagine di copertina

I miliziani estremisti hanno intensificato i propri attacchi in varie zone del paese. Domani a Bruxelles la conferenza dei donatori internazionali

I miliziani Taliban hanno attaccato Kunduz, nel nord dell’Afghanistan, nella notte tra il 2 e il 3 ottobre, penetrando nelle aree urbane e minacciando di prenderne il controllo come accadde esattamente un anno fa, quando i miliziani avevano tentato di prendere il controllo della stessa città.

Sheer Ali Kamawal, della polizia di Kunduz, ha detto che l’attacco è cominciato intorno alla mezzanotte e ha coinvolto diverse zone all’interno e nei dintorni della città. Secondo il portavoce dei Taliban, i miliziani hanno attaccato quattro checkpoint e ucciso alcuni soldati.

Il generale di brigata Charles Cleveland, portavoce delle forze Nato in Afghanistan, ha confermato di essere al corrente degli scontri ma non ritiene che si tratti di un’offensiva significativa da parte dei Taliban.

Il portavoce della polizia Mahfozullah Akbari ha detto che le forze di sicurezza si stanno preparando a espellere i miliziani. “I Taliban sono all’interno di alcune abitazioni civili e dobbiamo affrontarli con molta cautela”, ha detto Akbari.

Il ministero dell’Interno ha aggiunto di aver allertato i rinforzi. Intanto, sono in volo sopra Kunduz gli elicotteri militari.

Un reporter dell’agenzia di stampa Reuters ha riferito di aver visto almeno cinque miliziani armati di AK-47, mitragliatrici e granate prendere posizione sui tetti delle case.

L’attacco non fa che confermare quanto sia precaria la situazione in materia di sicurezza nel paese, dato che i Taliban hanno intensificato i propri attacchi. Le forze governative hanno il pieno controllo solo dei due terzi circa del paese.

Domani a Bruxelles si terrà la conferenza dei donatori internazionali che decideranno gli stanziamenti di aiuti all’Afghanistan.

— Leggi anche: L’Ue vuole vincolare gli aiuti all’Afghanistan al rimpatrio di 80mila migranti

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vertice Nato a Madrid, Biden: “Più truppe in Italia e Germania”
Esteri / La super-testimone mette nei guai Trump: “Voleva andare a Capitol Hill e unirsi alla folla armata”
Esteri / Usa, Instagram e Facebook rimuovono post che promuovono le pillole abortive
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vertice Nato a Madrid, Biden: “Più truppe in Italia e Germania”
Esteri / La super-testimone mette nei guai Trump: “Voleva andare a Capitol Hill e unirsi alla folla armata”
Esteri / Usa, Instagram e Facebook rimuovono post che promuovono le pillole abortive
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Russia stato terrorista, via da Consiglio sicurezza Onu"
Esteri / Usa, un giudice della Louisiana ferma il divieto di aborto: “Le interruzioni riprendano subito”
Esteri / Raid russo sul centro commerciale di Kremenchuk: le impressionanti immagini dell'attacco
Esteri / Madagascar, viaggio di nozze da incubo: “Nostra figlia è grave e nessuno ci aiuta. Fateci tornare”
Esteri / Sposa una bambola di pezza: matrimonio con 250 invitati e viaggio di nozze
Esteri / Zambia, acque infestate da vermi che depongono le uova nel corpo delle donne con conseguenze mortali
Esteri / Usa, strage di migranti in Texas: 46 persone trovate morte asfissiate all’interno di un camion