Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Taiwan, navi Usa nello Stretto. Pechino: “Massima allerta”

Immagine di copertina

Due navi militari americane hanno attraversato lo Stretto di Taiwan. Si tratta degli incrociatori “USS Antietam” e “USS Chancellorsville” della classe Ticonderoga impegnati in una missione “di routine” in acque internazionali. È la prima volta che accade dalla visita della speaker della Camera degli Stati Uniti, Nancy Pelosi, a Taipei lo scorso due agosto che aveva provocato la reazione della Cina con esercitazioni nelle acque intorno all’Isola.

Il passaggio delle navi “dimostra l’impegno degli Stati Uniti per una regione indo pacifica libera e aperta. Le forze militari Usa navigano, volano e operano ovunque il diritto internazionale lo consenta”, ha scritto la Marina degli Stati Uniti. La Settima Flotta ha sottolineato che gli incrociatori hanno attraversato “un corridoio nello Stretto di Taiwan che si trova al di fuori delle acque territoriali di qualsiasi Stato costiero”.

Presto è arrivata la risposta di Pechino. “Le truppe rimangono in stato di massima allerta” per “fermare qualsiasi provocazione”, ha detto il portavoce del Comando Orientale dell’Esercito popolare di liberazione cinese, Shi Yie che sui social ha scritto: “Gli incrociatori della Marina degli Stati Uniti Chancellorsville e Antietam hanno attraversato lo stretto di Taiwan il 28 agosto, attirando l’attenzione di tutti”. E ha aggiunto: “la zona di comando di combattimento orientale dell’Epl ha scortato gli incrociatori statunitensi, esercitando il pieno controllo sulle loro attività. Le unità di comando sono in massima allerta per fermare qualsiasi provocazione in in modo tempestivo”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La provocazione di Putin: Edward Snowden diventa cittadino russo
Esteri / Gas, perdite nei gasdotti Nord Stream 1 e 2: “Danni deliberati”
Esteri / Patrick Zaki, ipotesi prolungamento processo
Ti potrebbe interessare
Esteri / La provocazione di Putin: Edward Snowden diventa cittadino russo
Esteri / Gas, perdite nei gasdotti Nord Stream 1 e 2: “Danni deliberati”
Esteri / Patrick Zaki, ipotesi prolungamento processo
Esteri / In fuga da Putin, le autorità della Finlandia: “Oltre 7mila russi entrati lunedì dalla frontiera”
Esteri / Medvedev: “La Russia ha il diritto di usare le armi nucleari se necessario, la Nato non interferirà”
Esteri / DART: la missione spaziale per deviare gli asteroidi che minacciano la Terra
Esteri / Cuba approva con un referendum il codice delle famiglie: le coppie omosessuali potranno sposarsi e adottare
Esteri / Russia, neonazista apre il fuoco in una scuola: almeno 13 morti, tra cui 7 bambini
Esteri / Trionfo Meloni, esultano Orban e Le Pen: “Vittoria meritata”. Premier Borne: “Vigileremo sul rispetto dei diritti umani”
Esteri / Iran: uccisa con 6 proiettili la 20enne Hadis Najafi mentre manifestava per Mahsa Amini