Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La Svizzera dice sì al referendum sulla cittadinanza agli immigrati

Immagine di copertina

Il paese transalpino ha semplificato le procedure per l'ottenimento della cittadinanza da parte degli immigrati di terza generazione. Il 60 per cento sono italiani

La Svizzera ha votato per semplificare l’ottenimento della cittadinanza da parte degli immigrati di terza generazione, domenica 12 febbraio 2017. Nel paese transalpino vivono almeno 25mila persone nipoti di immigrati, per lo più italiani (il 60 per cento), seguiti da turchi e persone provenienti dai paesi balcanici. La Svizzera ha una popolazione di 8 milioni.

Si era opposto alla naturalizzazione la destra nazionalista del partito Schweizerische Volkspartei, accusato in particolare di islamofobia e in generale preoccupato per la “perdita dei valori svizzeri”, ma il fronte del SÌ ha conquistato tutti gli otto cantoni. 

Ecco i requisiti per ottenere la cittadinanza: bisogna essere nati in Svizzera e avervi frequentato la scuola per almeno cinque anni; bisogna essere di età non superiore ai 25 anni; almeno uno dei nonni deve avere vissuto in Svizzera e almeno uno dei genitori deve esservi andato a scuola. La semplificazione riguarda unicamente la procedura.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Cantante folk prende volontariamente il Covid per non fare il vaccino e muore
Esteri / Siberia, cinque ragazzi trovano e salvano una bambina appena nata abbandonata a -20 gradi
Esteri / Francia, la proposta shock del candidato Zemmour: “Scuole separate per studenti disabili”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Cantante folk prende volontariamente il Covid per non fare il vaccino e muore
Esteri / Siberia, cinque ragazzi trovano e salvano una bambina appena nata abbandonata a -20 gradi
Esteri / Francia, la proposta shock del candidato Zemmour: “Scuole separate per studenti disabili”
Esteri / Djokovic espulso dall’Australia, il presidente serbo: “Trattato come un assassino seriale”
Esteri / “Il futuro dipende dai non vaccinati, salveranno l’umanità”: l’ultima teoria folle del Nobel Montagnier
Esteri / Djokovic, appello respinto: sarà espulso dall’Australia. “Deluso dalla sentenza”
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225
Esteri / Come in un film, dottoressa fa nascere una bambina in volo: “Si chiama Miracolo”
Esteri / Eruzione del vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Haʻapai, ora è allarme tsunami | VIDEO
Esteri / Novak Djokovic nuovamente in stato di detenzione al Park Hotel. Stanotte decisione definitiva sull’esplusione