Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Uno studente ha girato un documentario sull’uomo che gli ha rubato lo smartphone

Dopo che gli era stato rubato l'iPhone una prima volta, Anthony van der Meer ha deciso di farsi rubare un altro telefono per spiare il ladro

Di TPI
Pubblicato il 20 Dic. 2016 alle 12:28 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:28
0
Immagine di copertina

Anthony van der Meer è uno studente di cinema olandese. Durante un pranzo, in un locale di Amsterdam, qualcuno ha rubato il suo iPhone. In un primo momento, Anthony è riuscito a monitorare gli spostamenti del nuovo possessore del suo cellulare grazie all’applicazione di geolocalizzazione Find My iPhone, ma non appena il ladro ha spento il telefono, il proprietario ne ha perso ogni traccia per sempre.

Il vero dispiacere per Anthony non è stato quello di aver perso un telefono costoso, ma che un perfetto conosciuto fosse in possesso delle sue foto, dei suoi video, delle sue email e dei suoi messaggi privati.

Da questa intrusione nella sua sfera personale sono sorte alcune domande che hanno dato vita a un’inchiesta e a un documentario: chi ruba questi cellulari? Che tipo di persone sono? Dove vanno a finire questi telefoni?

Per rispondere a queste domande Anthony si è fatto rubare un nuovo telefono di proposito e ha seguito il ladro con un’app di spionaggio chiamata Cerberus. Ecco il documentario:

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.