Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Ho conosciuto mio marito in discoteca, e ho scoperto che era un principe etiope

Il 9 settembre scorso Ariana Austin e Joel Makonnen si sono sposati, dopo un fidanzamento lungo dieci anni: lei, trentatreenne afro-americana, borghese, e lui, nipote di Haile Selassie, l'ultimo imperatore dell'Etiopia

Di Emma Zannini
Pubblicato il 17 Ott. 2017 alle 15:53 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 00:34
0
Immagine di copertina

La storia di Ariana Austin e Joel Makonnen ricorda un po’ una favola. Lei, trentatreenne afro-americana, borghese, e lui, nipote di Haile Selassie, l’ultimo imperatore dell’Etiopia. Si incontrano in una discoteca, si innamorano, ma lei non sa delle origini nobili di lui. E come ogni favola che si rispetti, alla fine si sposano (e magari vivranno felici e contenti).

Se ti piace questa notizia, segui TPI pop direttamente su Facebook

Le nozze si sono tenute il 9 settembre scorso negli Stati Uniti, durante una cerimonia iniziata alle undici del mattino e che si è svolta in due diversi stati Usa. Dopo la celebrazione, avvenuta secondo le modalità ortodosse etiopi, che ha coinvolto tredici preti, si è tenuto un ricevimento formale con 307 ospiti e pietanze tipiche del paese d’origine dello sposo.

Un post condiviso da Ariana Austin Makonnen (@chezariana) in data:

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

I due si erano conosciuti in discoteca, quando lei ancora aveva 21 anni ed era in compagnia di un’amica. Lui si era avvicinato, iniziando a parlarle con una scusa, e dopo soli cinque minuti aveva esordito dicendo “tu diventerai la mia ragazza”, senza però rivelarle le sue origini reali.

La storia è andata avanti per più di dieci anni fino al matrimonio, con alti e bassi dovuti al fatto che entrambi volevano costruire una propria carriera, essendo molto ambiziosi.

Alla fine però sono rimasti insieme e si sono stabiliti a Washington, dove lei lavora presso Executives’ Alliance for Boys and Men of Color, un’associazione filantropica, e lui nel dipartimento legale di Otsuka America Pharmaceutical.

Un post condiviso da DMV/NYC (@priya.florence) in data:

La famiglia di Joel Makonnen fa parte della dinastia Salomonica, cioè della casa reale etiope, che discenderebbe direttamente da Re Salomone e dalla Regina di Saba e costituisce quindi la casata più antica esistente al mondo. Il nonno del principe era stato deposto nel 1974 durante una guerra civile.

Come la coppia riporta sulla pagina web del loro matrimonio, la loro unione è frutto dell’incontro fra “aristocrazia del Vecchio mondo e fascino del Nuovo mondo”.

Un post condiviso da Yodit Gebreyes Endale (@favoredbyyodit) in data:

Un post condiviso da Auset👑tua (@ausettua) in data:

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.